rotate-mobile
mobilità

Bici in città: il servizio è attivo?

Con l'aumento dei parcheggi blu molti cittadini potrebbero essere interessati al servizio novarese di bike sharing. Ecco come funziona

Forse molti novaresi si saranno chiesti, vedendo le colonnine di Bici in città vuote, se il servizio sia ancora attivo. La risposta arriva dal presidente della Sun Luigi Martinoli. "Il bike sharing è funzionante - spiega Martinoli - Molte colonnine sono spesso vuote perchè mettiamo a disposizione solo il numero di biciclette strettamente necessario per gli abbonati che abbiamo, altrimenti rischiamo che vengano danneggiate".

"Purtroppo - prosegue Martinoli - spesso le bici sono oggetto di atti vandalici: non solo vengono rubate, ma nella maggior parte dei casi vengono letteralmente distrutte. Calcolando il numero degli abbonati sappiamo esattamente quanti mezzi servono e mettiamo a disposizione solo quelli".

Ma come funziona il servizio? É semplice: basta recarsi al punto assistenza Sun di corso Garibaldi 23 e compilare un modulo. Dopo di che si pagherà un'iscrizione, che avrà il costo di 20 euro annuali, oppure 13 euro mensili.

Sarà consegnata una tessera magnetica, che deve essere caricata. Basterà "strisciarla" sulla colonnina e la bicicletta sarà sganciata e disponibile. I costi di "affitto" partono dopo la prima ora, che è gratuita, e sono di 1 euro per ogni ora successiva alla prima. 

Ecco dove sono posizionate le colonnine

bici in città-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bici in città: il servizio è attivo?

NovaraToday è in caricamento