Martedì, 28 Settembre 2021
mobilità

Smog, stop alla circolazione dei diesel euro 4 a Novara e in 6 comuni della provincia

Le limitazioni sono valide fino al 15 aprile 2022. Le zone vietate ai diesel euro 4 e chi è esentato

Da oggi, mercoledì 15 settembre, scattano le misure di limitazione al traffico previste dalla Regione Piemonte per migliorare la qualità dell’aria.

Fino al 15 aprile 2022, nei giorni feriali dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 18:30, sarà vietata la circolazione dei veicoli con motore diesel Euro 3 e Euro 4 per il trasporto di merci e persone.Le limitazioni riguardano tutti i comuni piemontesi con più di 10 mila abitanti in pianura e collina: in provincia saranno applicate a Novara, Arona, Borgomanero, Oleggio, Cameri, Galliate e Trecate, mentre nel Vco sono valide a Verbania e Omegna. 

Blocchi del traffico, chi può circolare (e dove) a Novara

Le limitazioni: chi non può circolare

- divieto di circolazione, dalle ore 0:00 alle 24:00 di tutti i giorni (festivi compresi), di tutti i veicoli adibiti al trasporto di persone aventi al massimo 8 posti a sedere oltre il conducente (categoria M1) e adibiti al trasporto merci (categoria N1, N2, N3) con omologazione inferiore o uguale a Euro 2, per i veicoli alimentati a benzina e per i veicoli dotati di motore diesel, e con omologazione inferiore o uguale a Euro 1, per i veicoli alimentati a GPL e metano;

- divieto di circolazione veicolare, dalle ore 8:30 alle 18:30 nei giorni feriali dal lunedì al venerdì, dal 15 settembre 2021 al 15 aprile 2022, dei veicoli dotati di motore diesel adibiti al trasporto di persone aventi al massimo 8 posti a sedere oltre il conducente (categoria M1) e adibiti al trasporto merci (categoria N1, N2, N3) con omologazione uguale a Euro 3 ed Euro 4;

- divieto di circolazione veicolare dalle ore 0:00 alle 24:00, di tutti i giorni (festivi compresi), dal 15 settembre 2021 al 15 aprile 2022, di tutti i ciclomotori e i motocicli adibiti al trasporto di persone o merci (categoria L1, L2, L3, L4, L5, L6, L7) con omologazione inferiore o uguale ad Euro 1;

Le deroghe

Come lo scorso anno, sono diverse le deroghe che saranno previste dall’ordinanza. Sono esentati dalle limitazioni i veicoli a ridotto impatto ambientale, i veicoli utilizzati per funzioni di sicurezza e di servizio, quelli utilizzati per funzioni sociali ed assistenziali (tra cui i veicoli condotti da persone che abbiano compiuto il 65esimo anno di età e quelli appartenenti a persone il cui Isee sia inferiore alla soglia di 17 mila euro). In caso però di sforamento dei valoti di PM10 consentiti per più giorni consecutivi scatterà il cosiddetto "semaforo", che introdurrà ulteriori limitazioni.

La "scatola nera" per le auto più inquinanti

Dal 30 luglio è attivo in Piemonte il sistema Move-In, piattaforma ad adesione volontaria che, attraverso l’installazione di una scatola nera (black box), monitora la percorrenza dei veicoli nei territori soggetti alle limitazioni. In sostanza si tratta di un sistema che permette ai veicoli più inquinanti di circolare in alcune aree in cui sarebbe vietato, ma per un numero limitato di chilometri. Tre gli operatori con i quali al momento è possibile stipulare in Piemonte il contratto di adesione al sistema a questo link.

Il "semaforo" per lo smog

A partire dal 1 marzo 2021 è stato introdotto dalla Regione Piemonte un nuovo meccanismo di attivazione del semaforo: in caso di sforamenti dei livelli di PM10 scatterà l'arancione o il rosso, introducendo nuove restrizioni alla circolazione. Il nuovo semaforo scatterà sulle previsioni di superamento del valore limite giornaliero di PM10, calcolate con un sistema modellistico integrato di valutazione e previsione meteo. Le limitazioni emergenziali entreranno in vigore il giorno successivo a quello di controllo, stabilito nelle giornate di lunedì, mercoledì e venerdì, e permarranno fino al giorno di controllo seguente.

Il livello arancio, da applicare in caso di previsione per la media giornaliera del superamento della soglia di 50 mcg/mc per tre giorni consecutivi, farà scattare il blocco dei veicoli diesel con omologazione uguale a Euro 3 ed Euro 4 adibiti al trasporto persone (categoria M1, M2, M3) e al trasporto merci (categoria N1, N2, N3) anche il sabato e nei giorni festivi, dalle ore 8.00 alle 19.00; il divieto di circolazione si estenderà ai veicoli adibiti al trasporto persone (categoria M1, M2, M3) dotati di motore diesel con omologazione uguale a Euro 5, dalle ore 8.00 alle 19.00 di tutti i giorni (festivi compresi).

Saranno inoltre applicate ulteriori misure non legate alla circolazione: divieto di utilizzo di stufe e caminetti a legna che non sono in grado di rispettare i valori emissivi previsti per la classe 5 stelle; divieto assoluto di combustioni all'aperto; introduzione del limite a 18°C per le temperature negli edifici; divieto di spandimento dei liquami zootecnici, dei letami e dei materiali ad essi assimilati; divieto di distribuzione di fertilizzanti, ammendanti e correttivi contenenti azoto.

Il livello rosso si attiverà nel caso di previsione per la media giornaliera del superamento del valore di di 75 mcg/mc (pari ad 1,5 volte il valore limite giornaliero) per tre giorni consecutivi. A fermarsi saranno anche i veicoli adibiti al trasporto merci (categorie N1, N2, N3) dotati di motore diesel con omologazione uguale a Euro 5, dalle ore 8.00 alle 19.00 di tutti i giorni (sabato e festivi compresi). 

Le strade percorribili a Novara

Novara è tra le città che rientrano nell'ordinanza: ai veicoli soggetti a limitazioni sarà possibile percorrere le strade esterne alla città, come la tangenziale. L'ingresso in città però è limitato alle sole auto non comprese nell'ordinanza. In sostanza l'ingresso, per i veicoli soggetti a limitazioni, sarà possibile da corso della Vittoria e corso Risorgimento fino a via Delle Americhe, mentre da Biandrate fino al centro commerciale San Martino. Corso Vercelli sarà percorribile fino allo stadio, mentre per chi arriva da sud il limite massimo è la Rizzottaglia da via Monte San Gabriele e l'inizio della zona della Bicocca da corso XXIII Marzo. Da corso Milano e corso Trieste invece si potrà arrivare fino all'altezza dell'impianto sportivo del Terdoppio.

mappa cartina blocco diesel smog diesel-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Smog, stop alla circolazione dei diesel euro 4 a Novara e in 6 comuni della provincia

NovaraToday è in caricamento