Novara&Borgomanero: collocate colonnine di ricarica elettrica

IrenGO ha installato quattro colonnine per le auto a servizio dell’associazione industriali di Novara

Incontro a Novara

Nell’ambito dell’incontro intitolato "Il futuro della mobilità è già realtà" svoltosi venerdì 16 novembre presso la sede dell’associazione industriali di Novara, il Gruppo Iren ha presentato IrenGO, la nuova linea di business trasversale dedicata alla e-mobility.

A margine della tavola rotonda è stata allestita un'esposizione di veicoli "full electric" e di colonnine e wall box di ricarica. Le auto, in servizio, e i sistemi di ricarica funzionanti, consentono già ai dipendenti dell’associazione di muoversi a zero emissioni nei propri spostamenti lavorativi.

A Novara e Borgomanero, presso le sedi di AIN, sono state infatti già collocate da IrenGo 4 strutture di ricarica elettrica (2 colonnine e 2 wall box) a circuito chiuso e disponibili all’utilizzo di ospiti e associati all’AIN.

Le soluzioni di mobilità IrenGO, già adottate da AIN, sono ora disponibili per tutte le imprese associate, a condizioni di vantaggio, con lo scopo di accelerare la divulgazione di una mobilità sostenibile che deve contribuire ad una radicale riduzione dell’inquinamento atmosferico del territorio.

L’operazione IrenGO si colloca all’interno delle quattro linee strategiche portanti del piano di sviluppo Iren, ovvero innovazione trasversale, sensibilità ambientale, investimenti a valore aggiunto e centralità del cliente-cittadino.

Complessivamente per il solo Piemonte si tratterà di 430 mezzi elettrici, di cui 202 già in servizio nel biennio 2018-2019.

Potrebbe interessarti

  • Come smettere di fumare in dieci passi

  • Da settembre panoramica dentaria presso la Radiologia di Arona

  • I 3 migliori spioncini digitali per porte blindate

  • Il potassio: dove trovarlo e i benefici

I più letti della settimana

  • Esselunga assume a Novara e provincia: come candidarsi

  • Creavoladossola, donna trovata morta nella notte nei boschi vicino a casa

  • Arriva "Antonino Chef Academy”: strada chiusa due mesi per lo show di Cannavacciuolo

  • Castelletto Ticino, rimane schiacciato da una pianta che stava tagliando: morto sul colpo

  • Ritrovato il giovane novarese scomparso in Spagna: sta bene

  • Val Vigezzo, non ce l'ha fatta la donna soffocata da un boccone al pranzo di Ferragosto

Torna su
NovaraToday è in caricamento