Car sharing, un progetto tutto novarese

L'idea è nata da alcuni cittadini di Oleggio

Un car sharing che sia completamente "made in" Novara? C'è, anzi meglio specificare: Oleggio. Dal settembre 2018 un piccolo gruppo di oleggesi ha pensato di cominciare a condividere la propria auto per spostarsi e raggiungere il capoluogo di provincia. E' nato così "Noleggio concarreggio" che ha come obiettivo il risparmio per le persone che ne usufruiscono e anche il rispetto per l'ambiente perché in questo modo con un'auto per esempio al posto di cinque si inquina molto meno.

Come funziona

Il gruppo è diventato via via sempre più grande e le informazioni si scambiano su un gruppo Facebook: ciascuno scrive i propri orari e chiede un passaggio oppure mette a disposizione l'auto. E non si viaggia solo verso e da Novara, il car sharing c'è ora anche per Arona e per paesi e città che vengono segnalati dal gruppo.

Incontro pubblico

"Noleggio concarreggio" si presente ufficialmente oggi, sabato 12 gennaio, a Oleggio. Appuntamento alle 15 nella sala d'aspetto della stazione della città.

Potrebbe interessarti

  • Come smettere di fumare in dieci passi

  • Da settembre panoramica dentaria presso la Radiologia di Arona

  • I 3 migliori spioncini digitali per porte blindate

  • Il potassio: dove trovarlo e i benefici

I più letti della settimana

  • Esselunga assume a Novara e provincia: come candidarsi

  • Creavoladossola, donna trovata morta nella notte nei boschi vicino a casa

  • Arriva "Antonino Chef Academy”: strada chiusa due mesi per lo show di Cannavacciuolo

  • Castelletto Ticino, rimane schiacciato da una pianta che stava tagliando: morto sul colpo

  • Ritrovato il giovane novarese scomparso in Spagna: sta bene

  • Val Vigezzo, non ce l'ha fatta la donna soffocata da un boccone al pranzo di Ferragosto

Torna su
NovaraToday è in caricamento