Da ferrovie abbandonate a piste ciclabili: ecco le tratte in provincia di Novara

Trenitalia pubblica l'Atlante delle linee ferroviarie dismesse per trasformarle in ciclovie. La nostra provincia è interessata da una tratta

Una pista ciclabile al posto delle rotaie, per pedalare nella natura dove prima passavano i treni. Questo è il progetto di Rfi con l'Atlante delle linee ferroviarie dismesse, presentato alla fiera Ecomondo di Rimini.

Oltre 120 tratte in tutta Italia, con un valore storico, culturale, architettonico e paesaggistico che non andrà perso: con la trasformazione in ciclovie infatti sarà possibile percorrere queste “greenways” ed esplorare gli oltre 1.500 chilometri di rotaie e le 400 stazioni. 

L'Atlante è rivolto alle pubbliche amministrazioni e alle associazioni interessante alla riconversione di queste tratte per la promozione di una mobilità ecosostenibile e del territorio.

Anche in provincia di Novara c'è una linea: la Gozzano-Bolzano Novarese.

Potrebbe interessarti

  • Nuovo ospedale di Novara, a rischio il progetto della Città della Salute

  • 5mila trapianti di rene eseguiti in Piemonte: l'ultimo a Novara

  • Città della salute, l'ordine dei medici: "Non ci interessano le beghe politiche, si dia il via libera"

I più letti della settimana

  • Motociclista novarese di 25 anni muore in un incidente in Calabria

  • Novara, le baby gang tengono in ostaggio la zona del Carrefour di viale Giulio Cesare

  • Giovane novarese scomparso in Spagna: l'appello della famiglia

  • Lite in casa tra due coinquilini: uno dei due lancia il cane dalla tromba delle scale

  • Cosa fare in città: gli appuntamenti del fine settimana di Ferragosto

  • Incidente a Trecate, frontale prima dell'alba sulla provinciale: le auto prendono fuoco

Torna su
NovaraToday è in caricamento