Modalita' di assegnazione alloggi di Edilizia Sociale a Novara

Tutti i punti per fare la richiesta di alloggio

Foto dal web

L'assegnazione di una "casa popolare" e' condizionata all'acquisizione del titolo di Assegnatario. Cio' avviene attraverso la partecipazione al Bando di Concorso che viene pubblicato almeno ogni 4 anni attraverso l'affissione di manifesti e la pubblicizzazione presso Enti.

La graduatoria definitiva ed utile dei partecipanti permette di individuare il soggetto assegnatario il quale, previa verifica che confermi il permanere del possesso dei requisiti, acquisisce il diritto di scelta (secondo l'ordine della graduatoria) tra gli alloggi disponibili e assegnabili al nucleo sulla base della composizione familiare che la legge stessa definisce.

Alla formazione di tale graduatoria provvede la Commissione, nominata dalla Regione e istituita presso l'A.T.C. (Agenzia Territoriale Casa) del Piemonte Nord dislocata in Viale Verdi n. 3/a.

Requisiti

Possono presentare domanda per l'assegnazione delle case tutti i cittadini residenti o che prestino la loro attivita' lavorativa da almeno cinque anni in uno dei Comuni compresi nell'Ambito Territoriale n. 29 della Regione Piemonte e precisamente nei comuni di: Biandrate, Borgolavezzaro, Briona, Caltignaga, Carpignano Sesia, Casalbeltrame, Casaleggio Novara, Casalino, Casalvolone, Castellazzo Novarese, Fara Novarese, Garbagna Novarese, Granozzo con Monticello, Landiona, Mandello Vitta, Nibbiola, Novara, Recetto, San Nazzaro Sesia, San Pietro Mosezzo, Sillavengo, Terdobbiate, Tornaco, Vespolate, Vicolungo

Comprare casa a Novara: tutti i consigli utili

Come si fa

Le domande di partecipazione al bando devono essere compilate esclusivamente su moduli appositamente predisposti, scaricabili anche dal sito www.atcpiemontenord.it ed in distribuzione presso gli uffici indicati dal bando stesso.

Scadenza dei termini di presentazione delle domande

Le domande, debitamente sottoscritte, devono essere presentate personalmente dall'interessato o da un componente il nucleo anagrafico, munito di documento valido all'identificazione, oppure da persona delegata anch'essa provvista di adeguato documento identificativo, esclusivamente presso l'ufficio preposto ed indicato nel bando stesso, ovvero inoltrate entro e non oltre il termine di scadenza, unitamente a copia del documento identificativo del concorrente, tramite raccomandata A.R. (fara' fede il timbro postale).

Per i lavoratori emigrati all'estero, il termine per la presentazione delle domande e' prorogato di trenta giorni.

Modalita' di erogazione del servizio

Scaduti i termini di presentazione delle domande, l'Ente preposto (A.T.C. del Piemonte Nord) avvia l'istruttoria provvedendo al controllo delle dichiarazioni nonche' alla predisposizione delle verifiche previste dalla L.R. 3/2010, richieste dai partecipanti, sulle condizioni dell'alloggio (alloggio scadente) e sulla presenza di barriere architettoniche.

A.T.C. del Piemonte Nord, Ente delegato dal Comune di Novara, seguendo l'ordine di punteggio dell'elenco pubblico generale, provvedera' alla verifica della regolarita' delle domande e della sussistenza della documentazione procedendo per tranches successive fino al raggiungimento del punteggio minino idoneo per l'assegnazione, che sara' individuato con successivi atti in ragione delle disponibilita' abitative negli anni di durata del bando. La Commissione formera' la graduatoria provvisoria che sara' pubblicata per quindici giorni consecutivi all'Albo Pretorio di A.T.C. del Piemonte Nord, del Comune di Novara e dei Comuni compresi nell'ambito territoriale n. 29, nel rispetto delle forme previste dalle normative vigenti, nonché nella sede dell'A.T.C. del Piemonte Nord di Novara in un luogo aperto al pubblico e nel proprio sito informatico. Dell'avvenuta pubblicazione della graduatoria viene data notizia sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte. Entro trenta giorni dalla pubblicazione della graduatoria gli interessati potranno presentare ricorso alla Commissione. Esaurito l'esame dei ricorsi, la Commissione formulera' la graduatoria definitiva, previa effettuazione dei sorteggi, a mezzo di notaio o di pubblico ufficiale in qualita' di ufficiale rogante, tra i concorrenti che abbiano conseguito lo stesso punteggio. La graduatoria definitiva sara' pubblicata con le stesse formalita' stabilite per la graduatoria provvisoria e costituisce provvedimento definitivo. Gli alloggi sono assegnati secondo l'ordine stabilito nella graduatoria definitiva che, a tali effetti, conserva la sua efficacia fino a quando non venga sostituita da una nuova graduatoria.

Nel periodo intercorrente tra la pubblicazione del bando e l'emissione del successivo, A.T.C. del Piemonte Nord, su delega del Comune di Novara, procedera' all'aggiornamento dell'Elenco pubblico generale definitivo. I cittadini interessati potranno pertanto presentare nuove domande o richiedere la variazione delle condizioni originariamente prese a riferimento per le domande gia' presentate con le modalita' e nei termini che A.T.C. del Piemonte Nord pubblichera'.

Quanto costa

Marca da bollo del valore corrente da apporre sulla domanda

Autorita' a cui ricorrere

I ricorsi contro i provvedimenti di assegnazione possono essere presentati, entro 60 giorni, al Tribunale Amministrativo Regionale (T.A.R.) Piemonte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dove presentare la domanda

La domanda deve essere presentata esclusivamente presso l'ufficio preposto ed indicato nel bando stesso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento scontro fra auto e motocicletta: morto un centauro novarese

  • Stresa, si masturba davanti ai passanti: 26enne denunciato dai carabinieri

  • Incidente a Oleggio, ciclista investito da un'auto

  • Vco, si ribalta e rimane incastrata fra le lamiere dell’auto: persona ricoverata

  • Verbania, pestano selvaggiamente due commercianti che li hanno rimproverati: arrestati tre giovani

  • Incidente a Casalino: schianto tra due auto sulla provinciale: tre feriti

Torna su
NovaraToday è in caricamento