Come e dove chiedere un mutuo per gli under 35 a Novara

Oggi esiste un fondo di garanzia che tutela i giovani. Vediamo insieme di cosa si tratta

Foto di repertorio

Se tu o se nella tua coppia, almeno uno di voi due ha meno di trentacinque anni, ci sono alcune cose che dovresti sapere.

Prima di tutto, gli istituti di credito in generale sono diventati più flessibili. Se fino ai primi anni 2.000 era molto difficile ottenere un mutuo come lavoratore atipico, oggi questa categoria di lavoratori riesce spesso a ottenere l’erogazione del mutuo.

Più andremo avanti, più questo nuovo contesto globale e nazionale continuerà a plasmare le prassi delle banche. Ma oltre a un adattamento da parte del mercato dei mutui, ci sono delle novità interessanti anche a livello legislativo.

In particolare, oggi esiste un fondo di garanzia che tutela i giovani. Questo fondo interviene sui mutui delle coppie in cui almeno una persona abbia meno di 35 anni.

Il fondo fa da garante per il 50% del valore dell’immobile che andiamo ad acquistare attraverso il mutuo. In questo modo, anche se non abbiamo messo da parte grandi capitali e il mercato immobiliare non sta attraversando una fase molto positiva, possiamo ottenere l’erogazione del mutuo e correre meno rischi.

Questo tipo di garanzia sta gradualmente venendo adottata in varie nazioni, dove sono sempre più evidenti le differenze tra il mercato odierno dei mutui e quello della generazione precedente.

Come funziona il fondo di garanzia?

Il fondo serve a dare più sicurezza alla banca. In particolare, si occupa di garantire all’istituto di credito che provvederà a pagare fino al 50% del valore del mutuo se il mutuatario non riuscirà a onorare l’impegno preso.

In questo modo, prima di dover mettere l’immobile all’asta, la banca può subito rivalersi di tale cifra sul fondo.

Il garante statale non è comunque un benefattore. Infatti subentrerà alla banca che ha erogato il mutuo, rivalendosi sul mutuatario. Se non altro, però, per la banca diminuisce di molto il rischio che l’operazione si concluda con una perdita. Questo rende molto più facile ottenere l’approvazione della richiesta di mutuo.

Inoltre, grazie a questa garanzia aggiuntiva, potremo finanziare fino al 100% del valore del nostro immobile. Anche questo è ottimo per una giovane coppia, dal momento in cui è difficile avere accumulato grandi capitali prima dei 35 anni.

Da ultimo, sono anche stati definiti dei parametri che limitano lo spread che le banche possono applicare sui mutui nei quali il fondo fa da garante. Questo significa che i nostri interessi saranno più bassi della media, altro punto a favore di questo intervento statale.

I requisiti per accedere al fondo

Prima di tutto, è necessario rivolgersi ad uno degli istituti di credito che ha aderito all’iniziativa. 

Inoltre bisogna rispettare alcuni criteri:

  • Nella nostra coppia, almeno uno dei due deve avere meno di 35 anni;
  • Non è necessario essere sposati, ma bisogna dimostrare che si convive da almeno due anni;
  • Il mutuo deve riguardare l’acquisto o la ristrutturazione di una prima casa, quindi di un immobile che adibiremo ad abitazione principale;
  • L’immobile non deve essere considerato un’abitazione di lusso (categorie A1, A8, A9);
  • L’importo complessivo del mutuo non deve superare i 250.000€

Se non ci permetterà di acquistare il castello dei nostri sogni, di sicuro il fondo di garanzia potrà aiutarci a ottenere più facilmente il mutuo e ad avere un tasso di interesse contenuto.

Comprare casa a Novara: tutti i consigli utili

Dove rivolgersi

Banco BPM - Str. Biandrate, 4-6, 28100 Novara 

Intesa San Paolo - Corso Risorgimento, 44, 28100 Novara 

Ubi - Largo Don Giovanni Minzoni, 1, 28100 Novara NO

Crédit Agricole - Via Galileo Galilei, 15, 28100 Novara 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Novara, maxi rissa in piazza Martiri: volano sedie e bicchieri

  • Mega incidente alle porte di Novara: scontro tra 7 auto, otto feriti

  • Novara, forte temporale con grandine su città e provincia

  • Elezioni comunali ad Arona, Monti è il nuovo sindaco

  • Arona: ha un malore mentre è a scuola, morto studente di 17 anni

  • Elezioni comunali 2020, tutti i risultati nel novarese e nel Vco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento