menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Neve, attese nuove precipitazioni anche in pianura: le previsioni

Secondo 3B Meteo accumuli importanti sono attesi anche nelle zone del novarese e del Vco

Maltempo in arrivo sul Piemonte, dove nelle prossime ore sono attese nuove nevicate, anche a bassa quota.

Secondo le previsioni di 3B Meteo, infatti, "Un'intensa perturbazione sta per raggiungere il Piemonte nelle prossime ore. Dalla tarda sera/notte di giovedì 3 dicembre sono in arrivo i primi fenomeni - spiega il meteorologo Daniele Berlusconi - che risulteranno nevosi sino a quote basse su gran parte della regione e si intensificheranno tra la notte e la mattina di venerdì 4 dicembre. Il maltempo si attenuerà dalla sera di venerdì, ma a seguire giungeranno nuove perturbazioni con ulteriori ondate di maltempo".

Sono attesi fenomeni anche a carattere di rovescio, "specie nella mattina di venerdì, più intensi sulle province orientali e nevosi sino in pianura - avverte l’esperto di 3B Meteo - Si imbiancheranno Torino e tutte le principali città, con accumuli anche oltre 10 cm in pianura tra Asti, Vercelli, Alessandria, Novara e Verbania. Accumuli maggiori, anche oltre i 20/30 cm in collina e sul Verbano-Cusio-Ossola, sulle Langhe e sull'alto alessandrino: possibili disagi alla circolazione stradale, specie nelle tratte alpine e appenniniche. Tanta neve è dunque attesa anche sulle Alpi, intorno ai 50 cm dai 1000 metri. Temperature in calo nei valori massimi e clima pienamente invernale".

"Il maltempo proseguirà nei giorni a seguire - concludono da 3B Meteo - con ulteriori perturbazioni che porteranno piogge e nevicate a quote basse. Le Alpi faranno il pieno di neve entro l’Immacolata".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: Piemonte verso la zona rossa dalla prossima settimana?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento