rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Politica Galliate

Galliate, il sindaco sfiducia l'assessore ai lavori pubblici Mastrosimone

Revocate le deleghe all'assessore

Il sindaco di Galliate Claudiano di Caprio ha sfiduciato l'assessore Paolo Mastrosimone.

Il primo cittadino lo ha annunciato pubblicamente con un post su Facebook. "Si comunica che con decreto n° 18 del 21 luglio 2020, essendo venuto a mancare il presupposto fondamentale del rapporto fiduciario che deve esistere tra il Sindaco e Assessore, sono state revocate - con efficacia immediata - le deleghe all'Avv. Paolo Mastrosimone. Le deleghe con atto successivo verranno così ridistribuite tra il Sindaco, Claudiano Di Caprio, ed il vice-sindaco, Mirko Lombardo".

Mastrosimone aveva assunto le deleghe di assessore ai lavori pubblici e ai servizi alla persona un anno fa. Non sono ancora chiare le motivazioni della revoca, anche se potrebbe c'entrare la richiesta dell'ormai ex assessore di ricevere pieno compenso e non più lo stipendio dimezzato, come gli altri assessori galliatesi. Sempre a un post su Facebook si è affidato Mastorsimone, che ha scritto "Ho appena appreso che mi sono state revocate le deleghe dal sindaco. Attenderò fiducioso le motivazioni scritte". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Galliate, il sindaco sfiducia l'assessore ai lavori pubblici Mastrosimone

NovaraToday è in caricamento