rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Politica Centro / Piazza Martiri della Libertà

“Combattere l'evasione fiscale a Novara. Il ruolo della politica”

Mercoledì 18 gennaio, alle ore 21 presso la sala Piccolo Coccia, torna il quarto appuntamento con la Scuola di Politica dell'associazione Sermais. Ospite della serata l'assessore al Bilancio del Comune di Novara Giorgio Dulio

Torna l'appuntamento con la Scuola di Politica a Novara.

Il quarto incontro del ciclo di eventi “Imparare Democrazia”, organizzato dall'associazione “Sermais. Società Civile Responsabile” e promossa dal gruppo giovanile-universitario del coordinamento novarese di “Libera”, affronterà nuovamente il tema dell'evasione fiscale, concentrando però l'attenzione sulle responsabilità politiche che competono all'amministrazione comunale, in seguito alla firma del protocollo d'intesa sottoscritto tra Anci e Agenzia delle Entrate.

L'appuntamento è per mercoledì 18 gennaio, alle ore 21 presso la sala Piccolo Coccia di piazza Martiri.

Ospite della serata sarà l'assessore al bilancio del Comune di Novara Giorgio Dulio, già intervistato su questo tema specifico nel merito del progetto L10 Novara. Proprio i ragazzi del team L10 prenderanno parte al confronto con il dottor Dulio, interrogando l'assessore nel merito del rispetto al decimo punto del decalogo proposto da Libera Novara e dalle associazioni aderenti.

"L'accordo -commentano gli organizzatori - prevede l’organizzazione di un tavolo tecnico, composto sia da funzionari del Comune che da operatori dell’Agenzia, per ottimizzare al meglio il flusso d’informazione sulle segnalazioni interscambiate. Alla presentazione del protocollo d'intesa seguì poi la proclamazione del 'consiglio tributario comunale', organo a composizione mista, da ufficializzare entro il 31/12/2011 per poter accedere alla compensazione maggiorata dal 50 al 100%, a favore del Comune, delle riscossioni prelevate sotto segnalazione della stessa amministrazione cittadina".

Durante la serata verranno inoltre trattate le questioni in merito alla formazione dell’annunciato 'nucleo di polizia tributaria', da comporsi attraverso il corpo dei vigili urbani, settore dell’arma per costituzione più sensibile e vicino alle segnalazioni del territorio.

"Sarà fondamentale - concludono gli organizzatori - per il rispetto del decimo punto del decalogo politico L10 Novara, capire dove verranno indirizzati i capitali eventualmente riscossi. La piattaforma L10 in questo è molto chiara: le politiche sociali, che a Novara vedono su tutte l’emergenza abitativa e l'accessibilità al lavoro, devono essere le priorità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Combattere l'evasione fiscale a Novara. Il ruolo della politica”

NovaraToday è in caricamento