rotate-mobile
Sabato, 25 Maggio 2024
Politica

Assoconsum: per il Cisst Novarese basta ritardi e spreco di denaro

L’On. Daniele Galli, presidente di Assoconsum Piemonte, chiede al Governatore Cota l’impegno inderogabile della Regione per la realizzazione e l’ultimazione del Centro Servizi Sanitari Territoriali in tempi certi

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NovaraToday

Le opere per la realizzazione del Centro Servizi Sanitari Territoriali (Cisst) sono iniziate il 7 maggio 2010 e avrebbero dovuto essere ultimate nel prossimo mese di maggio da parte della Ditta aggiudicatrice, la Pessina Costruzioni Spa.

Si tratta di opere importanti, per 67 milioni di euro, che prevedono tra l’altro il recupero del complesso architettonico dell’ex Ospedale Psichiatrico di viale Roma, nonché la gestione della stessa struttura per i prossimi 23 anni, invece lo stato dei lavori attuale è ben lungi dall’ultimazione nei tempi contrattuali.

L’On. Daniele Galli, presidente di Assoconsum Piemonte, chiede al Governatore Cota l’impegno inderogabile della Regione  per la realizzazione e l’ultimazione del Centro Servizi Sanitari Territoriali in tempi certi.

Una Regione con la sanità in passivo non può perdere altro tempo e denaro pubblico in titubanze incomprensibili, tali che hanno portato al ritardo, se non al voluto rallentamento, dei lavori, con conseguenti nuovi e inevitabili maggiori costi per ultimare l’opera, che riveste importanza strategica per la sanità novarese.

Assoconsum chiede all’Ente Regione un atto di trasparenza che comporti anche la chiara individuazione delle responsabilità del causato ritardo. Chiede inoltre alla Regione di attivarsi verso chi ha causato tale ritardo e i conseguenti maggiori costi, siano essi dovuti  all’operato dell’impresa o ad altra causa di possibile natura politico-burocratica, forse per titubanze e incomprensibili scelte amministrative su un appalto già in corso d'opera e finanziato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assoconsum: per il Cisst Novarese basta ritardi e spreco di denaro

NovaraToday è in caricamento