Giovedì, 24 Giugno 2021
Politica

Bonus 600 euro, il caso arriva anche in Consiglio comunale a Novara

Il Gruppo consiliare del Pd ha presentato una mozione con cui chiede ai componenti della Giunta e al presidente del Consiglio comunale di rendere noto se hanno percepito il bonus

Foto di repertorio

Il caso dei parlamentari e degli assessori o consiglieri regionali e comunali che hanno richiesto il Bonus 600 euro destinato ai lavoratori autonomi che durante il lockdown non hanno potuto esercitare la loro arrività non percependo, così, alcun reddito arriva anche a Novara.

Il Gruppo consiliare del Pd ha infatti presentato una mozione con cui si invitano "i componenti della Giunta e il presidente del Consiglio comunale a rendere noto, attraverso il sito internet del Comune di Novara, se hanno percepito il beneficio dei 600 euro o altri sussidi appositamente erogati dall'Inps per l’emergenza Coronavirus e per quante mensilità".

Tra loro, ci sarebbe il presidente del Consiglio comunale Gerry Murante, che avrebbe beneficiato del Bonus 600 euro, oltre agli assessori Elisabetta Franzoni e Luca Piantanida, che avrebbero ricevuto l’indennità dalle loro casse professionali. 

Nella mozione i consiglieri democratici sottolineano che "gli attuali componenti della Giunta percepiscono le seguenti indennità di funzione mensile lorda: sindaco 5083 euro, per un totale di 61mila euro annui; vice sindaco 3812 euro, per un totale di 45751 euro annui; assessori 3050 euro, per un totale di 36600 euro annui. Tale quota è ridotta del 50% per l'unico assessore dipendente non in aspettativa (1525 euro mensili, per un totale di 18300 euro annui); presidente del Consiglio comunale 3050 euro, per un totale di 36600 euro annui. Tali compensi, che non hanno subito alcun incremento rispetto a quelli previsti della consiliatura 2011/2016, sono stati regolarmente erogati nei mesi di marzo, aprile e maggio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bonus 600 euro, il caso arriva anche in Consiglio comunale a Novara

NovaraToday è in caricamento