menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fondazione Teatro Coccia, ecco il nuovo consiglio di amministrazione

I quattro nuovi membri sono stati nominati dal Sindaco. Confermato Pietro Boroli come consigliere nominato dai soci privati

Il consiglio di amministrazione della Fondazione Teatro Coccia si rinnova. Dopo cinque anni infatti, insieme alla scandeza del mandato del sindaco, cambiano anche i consiglieri.

I quattro nuovi membri sono stati nominati nei giorni scorsi dal primo cittadino Alessandro Canelli, mentre il quinto, scelto dai soci privati, è stato riconfermato: si tratta di Pietro Boroli. 

I nuovi membri del cda sono Carlo Robiglio, Federica Cristina Ferrari, Anna Chiara Invernizzi e Carmen Manfredda. Ecco chi sono.

Carmen Manfredda: nata a Novara il 16 luglio 1944, dopo la Laurea in Giurisprudenza conseguita presso l’Università Statale di Milano nel 1968, si è iscritta nel 1971 all’albo degli avvocati e procuratori di Milano e fino al 1974 ha esercitato la professione forense, in ambito civile, commerciale e industriale. Entrata in magistratura dal febbraio 1974, ha ricoperto negli anni le funzioni di Sostituto Procuratore Generale a Milano (dal 1987 al 1996 e dal 2010 al 2016), di Procuratore della Repubblica a Vigevano (dal 1996 al 2004) ed è stata applicata alla Direzione Distrettuale Antimafia di Milano per la trattazione di procedimenti penali concernenti associazioni a delinquere dedite al narcotraffico internazionale.

Federica Cristina Ferrari: nata a Novara il 23 agosto 1955, dopo la Laurea in Architettura conseguita presso il Politecnico di Torino nel 1980, è stata iscritta all’albo degli architetti italiani dal 1980 al 2016. Dal 2007 è vice Presidente della Comoli Ferrari e C. Spa e, in ambito associativo, oltre a diverse partecipazioni in realtà come Legambiente, Territorio e Cultura onlus e Asilo San Lorenzo, è dal 2012 vice Presidente della Lilt Novara Onlus.

Carlo Robiglio: nato a Torino il 24 giugno 1963, dopo la Laurea in Giurisprudenza conseguita presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, si è dedicato all’attività imprenditoriale. Attualmente è Founder, Presidente e Ceo della holding Ebano spa, che opera principalmente nel settore editoriale, della formazione e della digital economy. Attualmente ricopre anche la carica di vice Presidente del Consiglio di Amministrazione de Il Sole 24 Ore spa.

Anna Chiara Invernizzi: nata a Novara il 17 dicembre 1969, dopo la Laurea in Economia e Commercio conseguita presso l’Università degli Studi di Torino è diventata dal 2005 professore aggregato presso il Dipartimento di studi per l’Economia e l’Impresa dell’Università del Piemonte Orientale. E’ attualmente vice Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Torino e vice Presidente dell’Associazione Industriali di Novara con delega all’Education, ruolo che ricopre dal 2010.

"Riteniamo – spiega il sindaco Alessandro Canelli – di aver individuato quattro figure, tutte novaresi e slegate da logiche politiche o partitiche, che hanno un profilo e un curriculum di altissimo livello nei loro rispettivi ambiti di attività. Sono persone competenti, capaci e con esperienze amministrative importanti che potranno certamente contribuire ad irrobustire e migliorare l’attività culturale della Fondazione sia da un punto di vista amministrativo, sia anche finanziario".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento