Borgomanero: presentato il candidato sindaco del centrosinistra

Corrado Rossi, 45 anni, commerciante d'auto, è la persona che il Partito Democratico propone per guidare la Città. In caso di vittoria la senatrice Franca Biondelli diventerebbe vice sindaco

Nella foto, al centro, il candidato Corrado Rossi

C’erano tante personalità politiche di centrosinistra a sostenere la candidatura a primo cittadino di Corrado Rossi. Borgomanerese da sempre, senza alcuna tessera di partito, Rossi concorrerà per la lista del Partito Democratico sostenuta dalla lista civica Siamo Borgomanero, alle quali potrebbe aggiungersene una terza.

Ad introdurre la presentazione è stata la senatrice Franca Biondelli che nel caso di vittoria farà da vice sindaco. "Faremo una campagna elettorale sul confronto e sull’ascolto, senza attacchi personali. Se saremo all’opposizione chiederemo di essere più ascoltati, se vinceremo ascolteremo l’opposizione - commenta Biondelli – rilanceremo il commercio, aiuteremo le frazioni e ci impegneremo nel lavoro e nel sociale".

Alla Soms, prima dell’interevento di Rossi, hanno parlato anche il segretario provinciale del Pd Mauro Gavinelli: "dopo 10 anni è ora di cambiare, daremo un’alternativa concreta", il presidente della Provincia di Novara Matteo Besozzi: "Borgomanero è un Comune che ha bisogno di giovani che conoscano il territorio per capire ciò di cui si ha bisogno" e il consigliere regionale Augusto Ferrari: "mettersi al servizio della comunità è una delle cose più belle".

In ultimo si è presentato ufficialmente Corrado Rossi, borgomanerese di 45 anni, amministratore delegato dell’azienda di famiglia. "Per me è fondamentale il discorso di squadra per raggiungere i risultati – specifica il candidato sindaco – abbiamo tanti giovani e tante donne. Se venissi eletto il mio impegno sarà a tempo pieno perché fare il sindaco è un mestiere!".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: il cambio di colore sarà sabato o domenica?

  • Coronavirus, il Piemonte rischia la zona arancione

  • Novara, tragedia al centro commerciale: si sente male e muore alle casse dell'Ipercoop

  • Coronavirus, cosa è consentito fare in zona arancione: le regole per Novara e il Piemonte

  • Dpcm: le nuove regole per asporto, spostamenti, sci e scuole. Piemonte verso la zona arancione

  • Coronavirus, nuovo decreto: niente spostamenti tra regioni, il Piemonte verso l'area arancione

Torna su
NovaraToday è in caricamento