Sabato, 20 Luglio 2024
Elezioni

Elezioni a Novara: Civitas in corsa per le comunali

Gian Carlo Paracchini è il candidato sindaco dell'associazione di cittadini, che ha deciso di scendere in campo e di presentare una lista civica alle prossime amministrative della città

"Servire, non servirsi". Con questo "motto" l'associazione di cittadini Civitas scende in campo con una lista civica alle prossime elezioni amministrative di Novara, in programma nella primavera del 2016.

Il candidato sindaco è il dott. Gian Carlo Paracchini, che è già all’opera percostituire una lista di candidati al Consiglio comunale che sia rappresentativa di tutte le componenti socio-culturali della città.

"L’approccio del candidato allo studio delle necessità e alla soluzione dei problemi di Novara - spiegano dall'associazione in una nota stampa - è definito fin d’ora in 12 punti: gestire in modo manageriale l’amministrazione pubblica e la macchina comunale; valorizzare le professionalità esistenti nell’amministrazione pubblica, prima e invece di assoldare consulenti a pagamento; accogliere le buone proposte da qualunque parte provengano, senza pregiudizi; costituire un comitato di  cittadini  di consultazione permanente per analizzare priorità, problemi e soluzioni; costituire un comitato di specialisti che possano essere consultati, senza oneri, secondo necessità e in ragione delle loro competenze; definire e mantenere calendario e modalità di incontri tra gli assessori di riferimento e onlus, associazioni ed enti che a diverso titolo operano in favore dei cittadini; adottare ampiamente i criteri della sussidiarietà, sia per favorire lo start up di nuove attività, sia per salvaguardare le attività esistenti; richiedere agli assessori di redigere obbligatoriamente per ogni attività il conto economico, in modo che di ogni iniziativa si sappia, con precisa responsabilità dell’assessore in questione, l’uso dei soldi pubblici: quanto va a spesa, quanto va a servizio al cittadino; controllare e monitorare, sotto la responsabilità dell’assessore incaricato e dei dirigenti comunali di riferimento, ogni attività intrapresa, specialmente quelle date in appalto a qualsiasi titolo; istituire format di corrispondenza elettronica nel sito del Comune attraverso i quali i cittadini possono inviare segnalazioni e richieste, con l’obbligo di risposta da parte dell’assessore di  riferimento e/o direttamente da parte del sindaco entro e non oltre 15 giorni; rendicontare trimestralmente e pubblicamente le attività portate a termine, intraprese e da intraprendere, indicandone motivazioni e vantaggi per i cittadini; in concomitanza con l’approvazione di bilanci consuntivi e preventivi, comunicarne pubblicamente i dati, anche in forma sintetica e comprensibile ai cittadini".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni a Novara: Civitas in corsa per le comunali
NovaraToday è in caricamento