Comunali 2016, Noi x Novara: "Non siamo interessati a beghe tra partiti"

Il movimento civico di Ivan De Grandis interviene in merito alla riunione del centrodestra novarese presso la sede provinciale di Forza Italia: "Parteciperemo a tutti i tavoli a cui saremo invitati"

Dopo la riunione del centrodestra novarese, che si è tenuta lunedì sera presso la sede provinciale di Forza Italia, il movimento civico "Noi x Novara" interviene per alcune precisazioni.

"Vogliamo ribadire che siamo e saremo un movimento civico senza padri, padrini e padroni - fanno sapere dalla lista civica fondata da Ivan De Grandis -. Siamo e saremo uomini e donne liberi che hanno a cuore Novara e i novaresi, e che vogliono semplicemente impegnarsi al servizio della comunità per migliorare Novara".

Durante la serata, alla quale hanno partecipato i rappresentanti di tutte le componenti di riferimento del centrodestra novarese e dei movimenti civici, è emersa la necessità di costruire un programma di città in vista delle prossime elezioni amministrative, un dibattito che non parta dai nomi ma dai progetti, con l’obiettivo di riunificare il centrodestra.

"Non siamo interessati alle beghe tra partiti - hanno precisato i porta voce di 'Noi x Novara' - ma ci proponiamo come un vero e proprio punto di riferimento per tutti quei novaresi che sono delusi e stufi dalla politica e dai partiti. Siamo scesi in campo perché è arrivata l'ora di fare la differenza e la differenza con gli altri sta nel 'fare'. Non ci interessano le chiacchiere e gli spot ma stare in mezzo alla persone, con loro individuare le criticità del territorio, e recependo le idee e le proposte dei novaresi, mettere in campo azioni concrete".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Per coerenza - precisano dal movimento civico - ribadiamo che se andrà a formarsi un ampio fronte, alternativo a quello che sostiene il sindaco Ballarè, che vorrà utilizzare le 'primarie' come strumento per individuare il candidato sindaco, saremo lieti di dare il nostro contributo e di esprimere un nostro candidato, nel caso contrario faremo le nostre valutazioni. Allo stesso modo, proprio perché siamo liberi, senza padri, padrini e padroni, siamo aperti al dialogo con tutte le forze alternative a quella che è la peggiore amministrazione della storia di Novara. Proprio per questo presenzieremo a tutti i tavoli ai quali saremo invitati, senza preclusioni e preconcetti per nessuno, ma senza rinunciare ai nostri valori e alla nostra visione di città".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primi due casi positivi nelle scuole di Novara

  • Esce da scuola e scompare: 11enne di Trecate ritrovata a Magenta

  • Casalbeltrame: sabato i funerali di Carlo e Veronica, i due fratelli morti in un incidente in moto

  • Novara, ragazzino cade dal muro dell'Allea e precipita per 7 metri

  • Incidente mortale a Piancavallo, motociclista si schianta e perde la vita

  • Cosa fare in città: tutti gli eventi del fine settimana del 19 e 20 settembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento