rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Elezioni

Elezioni comunali 2024, tutti i comuni novaresi al voto: i candidati e le liste

Si vota sabato 8 e domenica 9 giugno. Sono 56 i comuni novaresi in cui si elegge il nuovo sindaco

Sono 56 i comuni della provincia di Novara che andranno al voto l'8 e il 9 giugno per eleggere il nuovo sindaco. Sono quasi tutti comuni con meno di 15mila abitanti, tranne Galliate, che potrà quindi andare al ballottaggio nel caso in cui nessun candidato ottenga il 50% più uno dei voti validi. Tra gli altri, torneranno al voto in anticipo anche gli abitanti di Arona, dopo il commissariamento del Comune avvenuto alla fine del 2023.

Gli elettori novaresi potranno votare sabato dalle 15 alle 23 e domenica dalle 7 alle 23. Oltre alle comunali, nel fine settimana si vota anche per le elezioni regionali ed europee.

I comuni al voto

Agrate Conturbia
Ameno
Armeno
Arona
Barengo
Bellinzago Novarese
Bolzano Novarese
Borgolavezzaro
Briga Novarese
Briona
Caltignaga
Cameri
Carpignano Sesia
Casalbeltrame
Casalino
Castellazzo Novarese
Castelletto Sopra Ticino
Cavaglietto
Cavallirio
Cerano
Colazza
Cressa
Cureggio
Fara Novarese
Fontaneto d'Agogna
Galliate
Gargallo
Gattico-Veruno
Ghemme
Gozzano
Grignasco
Maggiora
Mandello Vitta
Marano Ticino
Massino Visconti
Meina
Momo
Oleggio
Oleggio Castello
Orta San Giulio
Paruzzaro
Pella
Pisano
Pogno
Prato Sesia
Recetto
Romagnano Sesia
Romentino
San Maurizio d'Opaglio
Sillavengo
Sizzano
Sozzago
Terdobbiate
Tornaco
Vespolate
Vicolungo

Come si vota

Nei comuni con popolazione fino a 15mila abitanti è previsto un solo turno elettorale: il candidato sindaco che ottiene la maggioranza dei voti viene eletto. Ogni elettore può votare per il candidato sindaco ed esprimere fino a due voti di preferenza per un candidato alla carica di consigliere. Nei comuni con popolazione inferiore a 5mila abitanti, ogni elettore può manifestare un solo voto di preferenza per un candidato alla carica di consigliere comunale. Nel caso in cui ci sia un solo candidato sindaco l'elezione è valida quando la lista eletta ha riportato un numero di voti validi non inferiore al 50% e il numero dei votanti è pari ad almeno il 40% degli elettori.
Infine, nei comuni con più di 15mila abitanti risulta vincitore il candidato sindaco che ottiene il 50% più uno dei voti validi, in caso contrario si passa al secondo turno che si svolge, nella seconda domenica successiva a
quella del primo, tra i due candidati che hanno conseguito più voti. Ciascun elettore può, con unico voto, votare per un candidato alla carica di sindaco e per una delle liste ad esso collegate, oppure votare per un candidato alla carica di sindaco non collegato alla lista prescelta (voto disgiunto).

Continua a leggere su NovaraToday
Seguici anche su Facebook e sul nostro canale WhatsApp

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni comunali 2024, tutti i comuni novaresi al voto: i candidati e le liste

NovaraToday è in caricamento