rotate-mobile
Elezioni

Elezioni a Novara: oltre 100 disoccupati nominati scrutatori

In virtù di quanto stabilito dalla Commissione Elettorale in vista delle consultazioni elettorali di domenica 25 maggio

A metà marzo la Commissione Elettorale aveva stabilito di venire incontro ai molti cittadini che si trovano in situazioni di basso reddito in seguito alla crisi occupazionale.

Si era deciso, quindi, di procedere alla nomina del 25% del numero di scrutatori necessari per costituire le 91 sezioni elettorali (e le 3 sezioni elettorali speciali), scegliendoli in via prioritaria tra gli iscritti al Centro per l’Impiego ei gli studenti non lavoratori.

Come si ricorderà, è stato chiesto agli iscritti all’albo comunale degli scrutatori di far pervenire anche una "Comunicazione di Disponibilità", nella quale si dichiarava la propria condizione professionale o non professionale. Le "Comunicazioni di Disponibilità" presentate entro aprile all’Ufficio Elettorale sono state in tutto 275.

In seguito alle verifiche svolte dall’Ufficio, sono stati nominati scrutatori tutti i 112 disoccupati che avevano presentato la comunicazione in ordine temporale di consegna, mentre le rimanenti 163 dichiarazioni (compilate da studenti e altre categorie come pensionati o cassintegrati) hanno consentito di porre tutti gli altri in graduatoria di sostituzione.

La retribuzione prevista per gli scrutatori è di 121 euro per i seggi normali e di 49 euro per i seggi "speciali" (per i quali sono previste meno ore di lavoro).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni a Novara: oltre 100 disoccupati nominati scrutatori

NovaraToday è in caricamento