rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Elezioni

Elezioni politiche 2022, i risultati nel novarese e nel Vco

Vittoria netta del centrodestra: Nastri (Fdi) e Gusmeroli (Lega) rieletti a Senato e Camera

Netta vittoria del centrodestra nel novarese e nel Vco, sia alla Camera che al Senato

I candidati nel novarese e Vco

Sono partite domenica sera alle 23 le operazioni di spoglio per le elezioni politiche di Camera e Senato: alla chiusura dei seggi nella provincia di Novara si è registrata un'affluenza del 67,30% in calo rispetto alle elezioni del 2018, quando era andato a votare oltre il 76% degli elettori. Nel Vco invece l'affluenza è stata del 63,56%, quasi 10 punti percentuali in meno rispetto al dato registrato alle precedenti elezioni.

Subito dopo la chiusura dei seggi è iniziato lo spoglio: i dati confermano la rielezione alla Camera dell'aronese Alberto Gusmeroli (Lega), con 128mila voti nel collegio uninominale di Novara e Vco, mentre al Senato riconfermato il novarese Gaetano Nastri (FdI) con 247mila voti nel collegio uninominale dell'alto Piemonte. 

Nel novarese e nel Vco affluenza calata del 10%

I risultati alla Camera

Terminato lo scrutinio del collegio uninominale Piemonte 2- U2, di cui fanno parte la maggior parte del novarese e il Vco, per la Camera: rieletto l'aronese Alberto Gusmeroli (Lega) con il 52,66% dei voti. Il candidato era sostenuto dal centrodestra, con Fratelli d'Italia al 29,87%, Lega al 13,41%, Forza Italia all'8,76% e Noi moderati 0,60%. La candidata del centro sinistra Milù Allegra (Pd) ha ottenuto il 25,30%: il Pd ha raggiunto il 18,57% dei voti, +Europa il 3,30%, Alleanza Verdi e Sinistra il 3,09% e Impegno Civico Di Maio 0,42%. Al terzo posto si è piazzato Vittorio Barazzotto (Azione-Italia Viva) con 8,54%, al quarto Mario Iacopino con l'8,51%.

Camera: trionfo del centrodestra nel novarese e nel Vco

Anche nel collegio plurinominale Piemonte 2 - P01, di cui fanno parte il novarese e il Vco, ha trionfato il centrodestra alla Camera, con il 53,07% dei voti. Fratelli d'Italia ha raccolto il 30,4%, Lega il 12,98%, Forza Italia 9,03%, Noi Moderati 0,65. La coalizione di centrosinistra si è fermata al 24,78%: Pd 17,67, +Europa 3,55%, Alleanza Verdi e Sinistra 3,1%, Imegno Civico Di Maio 0,45%. Azione-Italia Viva invece ha ricevuto l'8,65% dei voti, mentre il Movimento 5 stelle l'8,11%. 

I risultati al Senato

Per quanto riguarda il Senato, la maggior parte del territorio novarese e il Vco sono nel collegio uninominale Piemonte U03: il centrodestra è in netto vantaggio, con Fratelli d’Italia primo partito con il 30,55% dei voti. La Lega si ferma al 12,8%, Forza Italia all'8,45%, Noi Moderati al 0,55%. Al Senato quindi il novarese Gaetano Nastri (Fdi) è stato riconfermato con il 52,01% dei voti. Secondo, con il 25,32% dei voti, il candidato di centrosinistra Rossano Pirovano (Pd): il Pd ha raccolto il 18,22% dei voti, +Europa il 3,4%, Allenza Verdi e Sinistra il 3,2%, Impegno Civico Di Maio lo 0,47%. In terza posizione Roberto Faggiano (Azione-Italia Viva) con l’8,45%, al quarto posto Luca Zacchero (Movimento 5 stelle) con l’8,27%, in quinta posizione Paul Rosette (Italexit) con il 2,39%.

Senato: netta vittoria del centrodestra nel novarese e nel Vco

Anche nel collegio plurinominale Piemonte P02, in cui rientrano la provincia di Novara e il Vco, trionfo del centro destra con il 51,81%, con Fratelli d’Italia al 29,86%, Lega al 12,58%, Forza Italia al 8,79% e Noi moderati al 0,59%. Il centrosinitra invece ha raccolto il 25,43% dei voti, con Partito democratico al 18,07%, +Europa al 3,64%, Alleanza Verdi Sinistra al 3,26% e Impegno Civico Di Maio allo 0,46%. Seguono Azione-Italia Viva con l’8,4%, il Movimento 5 stelle, sempre all’8,4%, e Italexit con il 2,38%. 

Come funzionano i collegi

Per quanto riguarda l'elezione alla Camera, il territorio novarese è suddiviso in due diversi collegi uninominali: Novara e la maggior parte dei comuni della provincia fanno parte del collegio uninominale Piemonte 2- U2, che comprende le province di Novara e Vco. I comuni novaresi di Briona, Carpignano Sesia, Fara Novarese, Ghemme, Grignasco Prato Sesia, Romagnano Sesia, Sillavengo, Sizzano fanno invece parte del collegio uninominale Piemonte 2 - U3, che comprende il territorio di Biella e Vercelli. Tutti i comuni del Vco rientrano invece nel collegio uninominale di Novara-Vco Piemonte 2- U2.

Le quattro province dell'alto Piemonte sono invece inserite nello stesso collegio plurinominale (Piemonte 2 - P01) per la Camera: in questo caso, quindi, i candidati sono gli stessi per Novara, Vco, Biella e Vercelli.

Per quanto riguarda il Senato, infine, i territori di Novara e Vco sono compresi un unico collegio uninominale (Piemonte U03) e plurinominale (Piemonte P02) insieme alle province di Biella e Vercelli. 

++ Articolo in aggiornamento ++

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni politiche 2022, i risultati nel novarese e nel Vco

NovaraToday è in caricamento