rotate-mobile
Sabato, 25 Maggio 2024
Elezioni

Regionali 2024: Colla, Napoli e Raso i candidati novaresi della lista civica "Cirio Presidente"

I tre candidati sono stati presentati martedì alla presenza del presidente della Regione Alberto Cirio

Gabriella Colla, consigliera comunale di Pombia, Tiziana Napoli, consigliera comunale a Novara, e Stefano Raso, vicepresidente dell'Unpli Piemonte sono i tre candidati novaresi della lista civica "Cirio Presidente, Piemonte moderato e liberale".

I tre candidati sono stati presentati ufficialmente nella giornata di ieri, martedì 7 maggio, in una serie di icontri in provincia, a cui ha preso parte anche il presidente della Regione Alberto Cirio.

"Ringrazio i nostri candidati per la disponibilità e perché rappresentano a pieno l'obiettivo per il quale è nata la lista civica - ha dichiarato Cirio - continuare a costruire un Piemonte moderato e liberale, come è scritto nel simbolo e dar voce alla società civile e al mondo delle professioni, attraverso persone impegnate nelle loro comunità".

Gabriella Colla, consigliera comunale del Comune di Pombia, insegna lingua tedesca all'istituto Fermi di Arona nella sezione Turismo, occupandosi di progetti nazionali ed internazionali nell'ottica della sostenibilità per meglio comunicare e condividere la bellezza del Piemonte, ma anche di temi quali l'educazione alla legalità, le pari opportunità, l'inclusione dei disabili, l'educazione alla salute, l'orientamento scolastico e la rappresentanza studentesca. È stata insignita nel 2015 dell'onorificenza di Cavaliere e nel 2022 di Ufficiale al Merito della Repubblica Italiana. "Credo molto nel ruolo dei piccoli Comuni e nella loro valorizzazione - ha commentato Colla - ma anche nel valore dei nostri giovani che seguo da anni con numerosi progetti. Una esperienza sul campo di buone prassi che spero di poter portare a servizio della Regione e del nostro territorio".

Tiziana Napoli, consigliera comunale di Novara, ha una formazione giuridica, ma da sempre si occupa di danza e da 20 anni dirige una scuola che è stata culla di diversi talenti, oggi ballerini professionisti, ma anche luogo di educazione, crescita personale e sana aggregazione. "Le fondamenta del mio lavoro - ha detto Napoli - si poggiano su due certezze: la cultura può salvare il mondo, perché efficace strumento di crescita individuale e collettiva e l'ideazione e promozione di politiche di comunità è essenziale per creare e realizzare il senso di appartenenza, valore fondante del vivere umano e della cittadinanza attiva".

Stefano Raso, vicepresidente regionale dell'Unpli di cui è anche referente nazionale, è da anni portavoce dell'universo delle pro loco piemontesi. È direttore amministrativo finanziario in un'azienda di comunicazione nell'ambito turistico. "Questo percorso - ha commentato Raso - mi ha portato ad avere un importante bagaglio di competenze che da sempre sento il bisogno di mettere a disposizione della mia comunità. Ho imparato a trovare il tempo che non c'è per donarlo al territorio e alle associazioni di promozione sociale, alimentando un senso di appartenenza territoriale che mi ha portato a sentirmi orgogliosamente ambasciatore territoriale del nostro amato Piemonte".

Continua a leggere su NovaraToday
Seguici anche su Facebook e sul nostro canale WhatsApp

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regionali 2024: Colla, Napoli e Raso i candidati novaresi della lista civica "Cirio Presidente"

NovaraToday è in caricamento