Elezioni regionali, Chiamparino rinuncia al seggio

Il commento del neo presidente Cirio: "Sono sinceramente dispiaciuto perché in Piemonte abbiamo bisogno di lui e mi auguro che ci ripensi"

Foto dalla pagina Facebook di Alberto Cirio

A pochi giorni dalle elezioni e dalla sconfitta elettorale, definita da lui "netta e pesante", Sergio Chiamparino ha annunciato di voler rinunciare al seggio che gli verrà assegnato in Consiglio regionale.

"La responsabilità è prima di tutto di chi ha guidato l’amministrazione e la battaglia elettorale - ha scritto sulla sua pagina Facebook l'ex governatore del Piemonte - Confermo quindi la rinuncia al seggio che mi verrà assegnato in quanto candidato classificato al secondo posto, come segnale di assunzione piena di responsabilità, in modo da lasciare spazio ai nuovi eletti, senza condizionamenti del passato. Di conseguenza chiudo questo spazio pubblico di confronto, ringraziando ancora tutti coloro che mi sono stati vicini in questi ormai tanti anni di impegno pubblico per Torino ed il Piemonte".

Non si è fatta attendere la dichiarazione del neo presidente della Regione Alberto Cirio, che ha così commentato la decisione di Chiamparino: "Sono sinceramente dispiaciuto perché in Piemonte abbiamo bisogno di lui e mi auguro che ci ripensi. Per progettare il futuro di questa regione è indispensabile il contributo di tutti e l’esperienza di una persona come Sergio Chiamparino è fondamentale".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borgomanero, chiuso dal Questore il bar Capolinea: "Abituale ritrovo di persone pericolose"

  • Fontaneto, schianto mortale: e' un anziano di Oleggio molto conosciuto la vittima dell'incidente

  • Fontaneto, schianto fra due auto: è morto l'uomo portato in gravi condizioni a Borgomanero

  • Fontaneto, schianto fra auto: un uomo in pericolo di vita e una altro gravissimo in rianimazione

  • Incidente a Novara, auto si ribalta in via Biroli: un ferito estratto dalle lamiere

  • Palpeggia una bambina sulle scale del condominio: in manette 24enne di Novara

Torna su
NovaraToday è in caricamento