Farmaci, la linea della Regione non cambia

Le dichiarazione dell'assesore Luigi Icardi

“La linea della Regione nell’ambito farmaceutico non cambia. Proseguiremo nell’azione di risparmio con maggior vigore. Nelle organizzazioni che funzionano il cambio di un dirigente non significa il cambio di indirizzo tecnico, ci mancherebbe. Ho letto molte ricostruzioni fantasiose, che non hanno attinenza con i fatti reali, come il riferimento ai futuri rapporti con le case farmaceutiche, del tutto fuorvianti e prive di fondamento. Con il dottor Giorni, con cui ho un dialogo franco, non è successo nulla: nessun attrito. Non ci sono simpatie o antipatie: prendo atto delle sue dimissioni per motivi personali, della volontà di tornare in Toscana, anche per assistere l’anziana madre, e gli faccio i migliori auguri.”

Lo dichiara l’assessore alla Sanità, Luigi Icardi, in merito alle dimissioni presentate dal dirigente regionale del settore farmaceutico, Loredano Giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave incidente a Oleggio: auto precipita dalla statale

  • Novara, in arrivo un supermercato: in corso della Vittoria aprirà Lidl

  • Novara, scoperto un meccanico abusivo a Sant'Agabio

  • Treni: nuovo sciopero regionale in arrivo a novembre, viaggi a rischio in Piemonte

  • Grignasco, si ustiona mentre prepara una grigliata: grave al CTO di Torino

  • Cosa fare in città: gli eventi del fine settimana del 16 e 17 novembre

Torna su
NovaraToday è in caricamento