rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Politica

Gioventù Italiana Novara, De Grandis: "Biondelli: e poi il comico era Grillo"

Il segretario provinciale del movimento giovanile de La Destra di Storace commenta sul suo blog l'intervento della senatrice Biondelli: "Proprio non posso capire come la senatrice del Pd, partito che sostiene il Governo di Monti, possa fare queste uscite contro l'esecutivo"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NovaraToday

La senatrice Franca Biondelli del Partito Democratico è intervenuta nuovamente sul caso che riguarda i fondi per i malati di Sla.

Si dice soddisfatta delle parole rassicuranti del Ministro Grilli e aggiunge "chiediamo al Ministro certezze per queste persone che da tempo si battono per ottenere l'attenzione dei Governi che si sono succeduti".

Sembra però si sia dimenticata che la Sla non è di recente scoperta, di ieri o dell'altro ieri, e che negli anni, al governo ci sono stati anche i suoi compagni, che nulla hanno fatto per queste persone.

In più la brava senatrice tiene a precisare: "Non è più pensabile continuare così ora chiediamo al Governo un impegno serio, oltre che cifre certe per i disabili gravi e tutti i malati affetti da patologie gravi e gravissime, come la Sla. Ad oggi il costo economico per un malato grave è sostenuto in buona parte dalla famiglia ed è fatto da costi non monetizzabili in termini di rapporti affettivi, emotivi, relazionali e sociali".

Sicuramente su tutto ciò che riguarda l'assistenza ai malati non posso che concordare, ma proprio non posso capire come la senatrice del Pd, partito che sostiene in tutto e per tutto il Governo delle tasse e delle banche di Monti, possa fare queste uscite contro l'esecutivo pur sapendo che non gli toglierà comunque la fiducia.

Quando la disoccupazione giovanile era al 29% Berlusconi se ne doveva andare, oggi che è al 39% Monti è una risorsa. Stranezze tutte democratiche.

Infine all'ultima dichiarazione della senatrice novarese che dice: "La politica, quella vera, soprattutto in questo momento di grave crisi, è chiamata a dare risposte chiare e certe". Devo rispondere che la politica, quella vera, lo sta facendo ed è tra la gente, ha scelto di stare dalla parte del popolo e non da quella dei freddi liquidatori della Bce. E poi il comico era Grillo...

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gioventù Italiana Novara, De Grandis: "Biondelli: e poi il comico era Grillo"

NovaraToday è in caricamento