Nasce il movimento "Io Novara - Energie per l'Italia"

Daniele Andretta e Pietro Gagliardi aderiscono al movimento di Parisi

É stata ufficializzata, durante il consiglio comunale del 7 novembre, la nascita del movimento nazionale di Stefano Parisi "​Io Novara - Energie per l'Italia", che fa capo a Novara al coordinatore provinciale Daniele Andretta, affiancato, a Palazzo Cabrino, da Pietro Gagliardi.

"Espletate le formalità all'interno del consiglio comunale con la modifica della denominazione del gruppo - spiega Andretta - prosegue il percorso di piena collaborazione tra il movimento civico Io Novara e il movimento Energie per l'Italia di Stefano Parisi. Abbiamo sempre sostenuto che le istanze dei cittadini debbano passare attraverso il territorio per giungere alla soluzione dei problemi di una comunità. Per il nostro movimento civico avere un riferimento nazionale come quello di Parisi apre a più ampi scenari nell’interesse di un intero territorio. La nascita della nostra iniziativa aveva già suscitato ampi motivi di interesse da parte di amministratori e di altri rappresentanti del Novarese che si riconoscono nelle idee del movimento e che adesso lasciano ben sperare per una futura positiva crescita del movimento in ambito provinciale".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si prosegue su questa strada, quindi: "L'ufficializzazione della nascita del gruppo a Novara è un bel passo in avanti: qui, abbiamo messo la nostra bandiera che ora è ufficiale anche in consiglio comunale. Novara è un laboratorio per il futuro insieme ad altre province. Ci dà grande coraggio poter contare su persone serie e motivate".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto a Novara: è morto Renato Stella

  • Coronavirus, 5.094 casi in Piemonte: il trend si stabilizza, cauto ottimismo dall'ospedale Maggiore

  • Coronavirus: in Piemonte rimandati bollo, assicurazione, revisione e scadenza dei documenti

  • Coronavirus: in Piemonte oltre 5700 casi positivi, 5 nuovi decessi a Novara

  • Coronavirus: a Novara è morto il prof. Eugenio Inglese, storico medico del Maggiore

  • Coronavirus, 6.708 casi in Piemonte: 46 nuovi decessi e 32 persone guarite

Torna su
NovaraToday è in caricamento