Politica

Case popolari: continua la manutenzione degli alloggi Atc

La Regione Piemonte ha stanziato 900mila euro per la manutenzione di 84 appartamenti. Prosegue, intanto, l'iter di modifica della legge in materia di decadenza

La sede di Atc a Novara

La Regione Piemonte prosegue il programma di recupero degli immobili di edilizia residenziale pubblica. Grazie ai finanziamenti previsti dalla legge nazionale n.80/2014 ha assegnato 893mila euro per il ripristino di 84 appartamenti attualmente sfitti, ma non assegnabili a causa dell’inagibilità dovuta a mancanza di manutenzione.

I lavori per l’adeguamento non superano i 15mila euro ad immobile, come previsto dalla normativa. Questi fondi rientrano nella programmazione 2014-2017 che ha previsto uno stanziamento di 5 milioni e 295mila euro per la Regione Piemonte utili a rendere agibili circa 700 alloggi su tutto il territorio.

Le risorse assegnate sono così suddivise: 34 appartamenti di Atc Piemonte Nord, per 351902 euro, 36 abitazioni di Atc Piemonte Centrale, per un importo di 339321 euro e 14 di Atc Piemonte Sud per 201867 euro.

Inoltre, va avanti in Commissione la discussione relativa al testo di legge in materia di decadenza dall'assegnazione degli alloggi, a modifica della legge regionale n. 3/10 sull’edilizia sociale, al fine di intervenire con urgenza per governare il fenomeno causato dalla morosità degli assegnatari. Il termine del percorso di modifica della legge è previsto per il 2 febbraio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Case popolari: continua la manutenzione degli alloggi Atc

NovaraToday è in caricamento