menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Franca Biondelli minacciata e insultata su Facebook

Il sottosegretario al lavoro ha ricevuto pesanti offese dopo aver partecipato ad una serie di incontri contro razzismo e xenofobia

Insulti e minacce di morte per aver preso parte ad una serie di incontri contro razzismo e xenofobia a Roma.

E' quanto accaduto alla deputata borgomanerese del Pd Franca Biondelli, che nei giorni scorsi è stata pesantemente offesa sulla sua pagina Facebook. Tra i messaggi che hanno invaso la bacheca del sottosegretario al lavoro anche frasi come "Spero che credi di ebola".

Una situazione che la deputata democratica ha segnalato sui social network, e per cui ha ricevuto la solidarietà dei cittadini di Borgomanero, dove risiede, e delle comunità del Novarese.

"Alcuni borgomaneresi, le comunità straniere del territorio della provincia di Novara - ha raccontato Biondelli su Facebook - mi hanno invitata con una scusa in sede per dirmi grazie per quanto sto facendo, consegnarmi dei regali e per spronarmi ad andare avanti nel mio impegno per i più deboli. E’ stato un gesto meraviglioso che voglio portare a conoscenza di tutti".

"Alcuni dei fratelli stranieri - ha aggiunto la deputata del Pd - mi hanno addirittura chiesto scusa perché per causa loro sono stata insultata. Questa umiltà e gentilezza dimostra quanti ragazzi straordinari raggiungono la nostra terra ed è un incentivo fortissimo nel proseguire la mia battaglia in difesa dei più deboli. Mai e poi mai avrei pensato di desistere dal fare quello che sto facendo a causa di alcuni poveri ignoranti, ma questo meraviglioso gesto mi ha dato ancora più forza morale per andare avanti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, il Piemonte verso la zona gialla: le nuove regole

Attualità

Autostrada, chiuso lo svincolo di Novara tra la A4 e la A26

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento