Sabato, 20 Luglio 2024
Politica

Regione, Cirio annuncia la nuova Giunta: due gli assessori novaresi

Riconfermato Matteo Marnati all'Ambiente, come assessore esterno. Marina Chiarelli ha invece ottenuto le deleghe di Turismo, Cultura e Sport

É stata presentata nel pomeriggio di ieri, mercoledì 26 giugno, dal neo rieletto presidente Alberto Cirio la nuova Giunta della Regione Piemonte.

"Oggi presentiamo la squadra che con me guiderà il Piemonte nei prossimi anni - ha detto Cirio - lo facciamo con grande tempismo, prima ancora che ci sia la proclamazione ufficiale dei consiglieri. É la prova che la nostra è una squadra pronta e compatta, che non ha avuto bisogno di grandi equilibrismi per individuare la miglior sintesi per la definizione del nuovo governo regionale che si compone della Giunta e dei due nuovi sottosegretari che completano l'assetto governativo dell’ente. Abbiamo molto lavoro da fare, tanti progetti da completare e siamo già al lavoro per il bene del nostro Piemonte".

La nuova Giunta

Sono due gli assessori novaresi che fanno parte della nuova squadra di Cirio: Matteo Marnati, riconfermato, come assessore esterno, all'Ambiente. L'assessore uscente non era infatti riuscito a essere rieletto alle elezioni dell'8 e 9 giugno. A lui sono state assegnate anche le deleghe: Energia e coordinamento del tavolo permanente regionale per l'emergenza siccità, Innovazione, intelligenza artificiale, ricerca e rapporti con atenei e centri di ricerca, Servizi digitali per cittadini e imprese.

Con Marnati, entra a far parte della nuova Giunta anche Marina Chiarelli: alla ormai ex vice sindaca di Novara sono state assegnate le deleghe di Turismo, Cultura, Sport e post olimpico e Pari opportunità e politiche giovanili.

Il presidente Cirio mantiene le deleghe di Coordinamento politiche regionali, legalità, diritti; Pnrr, fondi europei e rapporti con le istituzioni Ue; Rapporti con la Conferenza Stato-Regioni; Affari internazionali e comunicazione; Grandi eventi; Benessere animale.

Gli altri assessori regionali sono: Elena Chiorino, anche vice presidente, con deleghe a Istruzione e Lavoro; Paolo Bongioanni, Commercio, Agricoltura e cibo, Parchi, caccia e pesca, peste suina; Enrico Bussalino, Autonomia, Sicurezza, Immigrazione, Logistica, Enti locali; Marco Gabusi, Trasporti, Opere pubbliche e difesa del suolo, Protezione civile; Marco Gallo, Sviluppo e promozione della montagna, Sistema neve, Tutela delle aree protette, Attività estrattive, Programmazione territoriale, Biodiversità; Maurizio Marrone, Politiche sociali, Emigrazione, Usura e beni confiscati, Politiche della casa, delle famiglie e dei bambini; Federico Riboldi, Sanità, Prevenzione e sicurezza sanitaria, Edilizia sanitaria; Andrea Tronzano, Bilancio, Sviluppo attività produttive, Internazionalizzazione e attrazione investimenti; Gian Luca Vignale, Personale, Affari legali, Rapporti con il Consiglio regionale, Delegificazione e semplificazione dei percorsi amministrativi.

Completano la squadra i due sottosegretari alla Presidenza della Regione per cui sono indicati Claudia Porchietto e l'ossolano Alberto Preioni (anche lui non rieletto) che, secondo la normativa che ha istituito la loro figura, agiranno nell’ambito delle deleghe di competenza del presidente.

Continua a leggere su NovaraToday
Seguici anche su Facebook e sul nostro canale WhatsApp


 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione, Cirio annuncia la nuova Giunta: due gli assessori novaresi
NovaraToday è in caricamento