Politica

Parcheggi, rivoluzione nel piano Musa: per il Pd "un'azione propagandistica"

I consiglieri comunali di minoranza commentano la decisione della Giunta Canelli e chiedono una commissione urgente

Il parcheggio di via Perrone

Anche i consiglieri comunali del Partito Democratico intervengono sulla decisione della Giunta Canelli di modificare il piano della sosta e restituire alla città 316 parcheggi, che torneranno ad essere gratuiti.

I consiglieri di minoranza sostengono che "Ancora una volta il sistema della sosta è materia buona per una azione propagandistica da parte della Giunta Canelli. L'amministrazione infatti ha partorito questa 'controriforma' piccola piccola, sui contenuti della quale, per ora solo anticipati a mezzo stampa, ci sembrerebbe doveroso un confronto nelle sedi istituzionali più proprie. Per questo chiederemo con urgenza la convocazione delle commissioni consiliari competenti. In quella sede, dove dovranno essere prodotti dati e informazioni ad ora inesistenti, esprimeremo le nostre valutazioni".

"Per il momento - hanno aggiunto - constatato come l'ansia di propaganda dell'amministrazione di destra abbia determinato uno 'scivolone' nella gestione da parte dell'ufficio stampa comunale dell'informazione, su questo argomento abbiamo depositato una interrogazione in merito".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parcheggi, rivoluzione nel piano Musa: per il Pd "un'azione propagandistica"

NovaraToday è in caricamento