Politica

Scuola, dalla Commissione Cultura appello per sbloccare stipendi

Elena Ferrara, neo senatrice Pd: "Per rilanciare Istruzione e Ricerca dobbiamo ridare dignità a professori e insegnanti"

"Il personale scolastico in Italia percepisce uno stipendio tra i più bassi d'Europa, bloccare la busta paga di insegnanti, ricercatori e professori universitari fino a tutto il 2014 rappresenterebbe un'ulteriore beffa dopo che da ben tre anni stanno aspettando il rinnovo del contratto nazionale".

Così la senatrice democratica Elena Ferrara commenta l'importante segnale giunto dalla Commissione Istruzione e Beni culturali di Palazzo Madama: parere negativo alla proroga al 2014 del blocco degli stipendi degli operatori della Scuola e dell'Università.

"Un proficuo confronto tra i componenti della VII Commissione a Palazzo Madama- ha spiegato la parlamentare novarese - ha permesso di votare all'unanimità. In pochi cicredevano, ma personalmente ero fiduciosa sulla possibilità che una questione così delicata trovasse la convergenza di tutte le parti politiche".

Mercoledì 29 maggio il gruppo dei democratici ha inoltre incontrato in Senato i rappresentanti delle associazioni docenti, ricercatori e studenti universitari. Un'audizione a cui hanno partecipato anche le organizzazioni sindacali, che ha dato modo di raccogliere le problematiche del mondo universitario e nel corso della quale è stato annunciato il parere contrario al blocco degli stipendi per i lavoratori di Scuola e Università.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola, dalla Commissione Cultura appello per sbloccare stipendi

NovaraToday è in caricamento