Regione, al via l'attuazione del Patto per il sociale

Ferrari: "Con la firma del Protocollo si avvia ufficialmente la cabina di regia delle Politiche sociali, composta da tutti i sottoscrittori"

L'assessore regionale alle Politiche sociali Augusto Ferrari ha sottoscritto con i rappresentanti di Anci Piemonte, Coordinamento regionale Enti Gestori dei Servizi sociali del Piemonte, Forum del Terzo Settore del Piemonte, Alleanza delle Cooperative Settore Sociale del Piemonte e Consiglio regionale del Volontariato un protocollo d'intesa finalizzato a creare una sinergia fra tutti gli attori del mondo sociale per dare attuazione agli obiettivi strategici contenuti nel "Patto per il sociale 2015-2017. Un percorso politico partecipato", approvato con delibera di Giunta regionale il 19 ottobre scorso.

"Il Protocollo d'Intesa sottoscritto - ha spiegato Ferrari - rappresenta un impegno importante per continuare a collaborare tutti insieme, in un percorso partecipato, coinvolgendo una pluralità di attori territoriali, per dare attuazione al Patto per il sociale. Con la firma del documento si avvia ufficialmente la cabina di regia delle Politiche sociali, composta da tutti i sottoscrittori".

"La cooperazione tra attori diversi, per storia e funzione - ha aggiunto Ferrari - rappresenta la strada maestra per aprire una nuova stagione del nostro sistema di welfare ed è, nel contempo, la modalità più virtuosa per riscoprire il senso profondo del legame sociale".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il Patto per il sociale - ha sottolineato infine l'assessore novarese - si è sviluppato attraverso un confronto con realtà istituzionali e della società civile e rappresenta un percorso che dobbiamo proseguire tutti insieme per riuscire ad essere incisivi e a dare risposte concrete alle condizioni di disagio che investono le nostre comunità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • "Fase" 2 | Sì a sport, passeggiate e montagna: tutte le regole in Piemonte

  • Novara, bonus bici confermato: come fare richiesta per ottenere fino a 500 euro per biciclette e mezzi elettrici

  • Cameri, tutti a guardare il cielo per l’atterraggio delle Frecce Tricolori

  • Cornavirus, primo sabato sera di apertura di bar e ristoranti a Novara

  • Coronavirus, in Piemonte mascherine obbligatorie nei centri commerciali (anche all'aperto) e bar chiusi entro l'una

Torna su
NovaraToday è in caricamento