Politica

Pd, il treno di Renzi ha fatto tappa a Novara: toccata e fuga per l'ex premier

Ad accoglierlo, oltre agli esponenti locali del Pd, un centinaio di sostenitori e qualche contestatore che ha urlato "buffone"

Il leader del Pd è arrivato al binario 1 poco prima delle 19

Ha fatto tappa anche a Novara ieri, mercoledì 15 novembre, il treno con cui Matteo Renzi sta facendo il giro dell'Italia. L'ex premier è arrivato al binario 1 di una stazione blindatissima poco prima delle 19, con circa 20 minuti di ritardo. Ad accoglierlo, oltre agli esponenti locali del Pd, c'erano un centinaio di sostenitori, ma anche qualche contestatore, che ha urlato "buffone".

Dopo i saluti (veloci) e qualche selfie con i presenti, il leader del Partito Democratico è subito salito in auto, diretto alla Novamont, dove ha incontrato la dirigenza dell'azienda, insieme ad alcuni rappresentanti del Pd novarese. 

Quella novarese è stata la penultima tappa del tour di ieri di "Destinazione Italia": prima di Novara, Renzi ha fatto tappa a Brescia, Milano e Busto Arsizio, mentre in serata, dopo la città gaudenziana, l'ex premier ha raggiunto Mortara. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pd, il treno di Renzi ha fatto tappa a Novara: toccata e fuga per l'ex premier

NovaraToday è in caricamento