Invorio paese cardioprotetto

Inaugurate le ultime 3 postazioni di defibrillatori. Settanta invoriesi ne sono già abilitati all'uso

Gruppo con defibrillatore

"Portiamo a compimento uno dei progetti innovativi e di sicurezza per trasformare Invorio in un paese cardioprotetto - ha detto il primo cittadino Roberto Del Conte - oggi inauguriamo le ultime 3 postazioni di defibrillatori installandoli a Talonno, Mornerona e, per ultimo, in centro paese". 
Tutte le frazioni sono dunque coperte, includendo tre postazioni del centro paese. Inoltre sono già stati realizzati 3 corsi di formazione sponsorizzati dall'Amministrazione comunale con un esercito di 70 persone preparate all’uso dei Dae.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Un ringraziamento particolare all’assessore al welfare Daniele Giaime e alla mia Amministrazione, ai privati, associazioni e imprese che hanno contribuito al finanziamento - ha concluso il sindaco - perché ogni euro speso per questa progettualità non fosse un mero costo, ma un investimento per il nostro territorio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento scontro fra auto e motocicletta: morto un centauro novarese

  • Stresa, si masturba davanti ai passanti: 26enne denunciato dai carabinieri

  • Verbania, pestano selvaggiamente due commercianti che li hanno rimproverati: arrestati tre giovani

  • Auto si ribalta sui binari ad un passaggio a livello nel novarese: sfiorato l'incidente ferroviario

  • Coronavirus, arriva il 12 luglio a Novara il laboratorio mobile per i test sierologici

  • Scontro tra un camion e un treno merci sui binari della Domodossola-Novara

Torna su
NovaraToday è in caricamento