Invorio paese cardioprotetto

Inaugurate le ultime 3 postazioni di defibrillatori. Settanta invoriesi ne sono già abilitati all'uso

Gruppo con defibrillatore

"Portiamo a compimento uno dei progetti innovativi e di sicurezza per trasformare Invorio in un paese cardioprotetto - ha detto il primo cittadino Roberto Del Conte - oggi inauguriamo le ultime 3 postazioni di defibrillatori installandoli a Talonno, Mornerona e, per ultimo, in centro paese". 
Tutte le frazioni sono dunque coperte, includendo tre postazioni del centro paese. Inoltre sono già stati realizzati 3 corsi di formazione sponsorizzati dall'Amministrazione comunale con un esercito di 70 persone preparate all’uso dei Dae.

"Un ringraziamento particolare all’assessore al welfare Daniele Giaime e alla mia Amministrazione, ai privati, associazioni e imprese che hanno contribuito al finanziamento - ha concluso il sindaco - perché ogni euro speso per questa progettualità non fosse un mero costo, ma un investimento per il nostro territorio".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A piedi sulla A4 armato di un coltello, fugge nei campi alla vista della polizia: caccia all'uomo

  • Le Frecce Tricolori su Novara: il decollo da Cameri della pattuglia acrobatica

  • Incidente a Mandello, perde il controllo del suv e si incastra in un canale

  • Novara, rapina al punto Snai di via San Francesco: due feriti

  • Operazione anti prostituzione: incarico temporaneamente sospeso per don Zeno, l'annuncio della diocesi

  • Incidente a Novara, schianto fra due auto in corso della Vittoria: ragazza incastrata tra le lamiere

Torna su
NovaraToday è in caricamento