Borsa di studio Sarpom: 18 studenti premiati

Sarpom ha consegnato un assegno a ogni studente

Alcuni premiati

L’emergenza non ha fermato la premiazione. Sono in tutto 18 gli studenti della scuola media, Trecate e Cerano, premiati come da tradizione da Sarpom. Sofia Dimarco, Samanta Quirici, Gaia Ricci di Trecate e Sara Carlini, Delia Domenicale, Filippo Giarda, Vittoria Stella di Cerano diplomati con 10 e lode, riceveranno una borsa di studio della SARPOM del valore di 500 euro. Emma Bosio, Maria Guaglio, Sara Olivini, Tommaso Paolino, Antonio Pinto, Ludovica Re, Lavinia Rossi, Vittoria Vidotto di Trecate e Andrea Canelli, Alessia Dellupi, Alessandro Invernizzi di Cerano diplomati con 10/10, riceveranno una borsa di studio della SARPOM del valore di 400 euro. Il momento di festa è stato più raccolto, per rispettare le regole Covid-19, presenti soltanto gli alunni e i famigliari. 

“Ancor più che in altri anni, ritengo doveroso ringraziare gli insegnanti, per il prezioso e difficile lavoro che hanno affrontato con professionalità e con lodevoli risultati, e le famiglie, per il loro fondamentale supporto” ha sottolineato il direttore della Raffineria di San Martino di Trecate, Giuseppe Buonerba. Agli allievi vanno i complimenti della Sarpom: “Voi state gettando le basi per il vostro domani e lo state facendo nel migliore dei modi. Le aziende e il territorio hanno bisogno di giovani talenti e riteniamo sia importante guardare al futuro, contribuendo alla formazione, premiando l'impegno e gli ottimi risultati ottenuti, in particolare in un periodo difficile come questo” ha proseguito il direttore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, da domenica il Piemonte è zona arancione: cosa è consentito fare

  • Incidente sul lavoro a Novara: morto un operaio di 36 anni

  • Coronavirus, decreto per Natale: no agli spostamenti tra comuni e regioni per le feste

  • Dpcm del 3 dicembre, le nuove regole per Natale 2020: cosa cambia a Novara

  • Novara, anziana trovata morta in un appartamento in centro

  • Coronavirus: a Novara riaprono negozi, centri estetici e mercati

Torna su
NovaraToday è in caricamento