social

A Carpignano Sesia nasce una nuova Comunità Slow Food

L'obiettivo è tutelare e promuovere l'antica varietà di uva americana

La provincia di Novara accoglie una nuova comunità Slow Food, dedicata alla valorizzazione dell'uva americana di Carpignano Sesia. La presentazione ufficiale avverrà giovedì 4 luglio alle 21.00 presso la biblioteca in Piazza Marconi.

"Questo riconoscimento è uno stimolo a impegnarci ancora di più - ha dichiarato Christian Massara, portavoce della comunità-. Vogliamo far crescere il progetto e riportare questa varietà di uva a disposizione della gente, coinvolgendo tutto il paese e il territorio."

La "Comunità Slow Food per la valorizzazione dell’uva americana di Carpignano Sesia" è sostenuta dalla Condotta Slow Food delle Colline Novaresi e dalla Condotta Slow Food di Novara. L'obiettivo è tutelare e valorizzare l'antica varietà di uva americana, come da denominazione d'origine che fa riferimento alla provenienza, non innestata, con piede franco, che a Carpignano Sesia ha una lunga tradizione, risalente almeno al 1800 nella coltivazione ad alteno.

Il gruppo lavorerà con l'associazione produttori, partecipando a mercati e organizzando eventi a Carpignano, tra cui la festa di Santa Croce a settembre. Le attività mirano alla divulgazione della tradizione e delle caratteristiche dell'uva americana, puntando anche a inserire il progetto in circuiti di turismo sostenibile.

La comunità dell'uva americana di Carpignano Sesia si unisce ad altre sei comunità Slow Food della provincia di Novara, rafforzando l'impegno per la conservazione delle tradizioni enogastronomiche locali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Carpignano Sesia nasce una nuova Comunità Slow Food
NovaraToday è in caricamento