rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
social

Nasce il Cammino delle Colline Novaresi: oltre 70 chilometri tra storia e natura

Andiamo alla scoperta del progetto dell'itinerario, ancora work in progress, tra vigneti e panorami locali

Cammino delle Colline Novaresi - Mezzomerico

Individuare, segnalare e successivamente promuovere e gestire un itinerario che percorra interamente il ferro di cavallo delle Colline Novaresi, sfruttando sentieri e strade sterrate già esistenti e valorizzando ulteriormente questo territorio. È questa l'idea – nata già qualche anno fa da Paolo Campagnoli e Mario Ceratti – alla base del progetto in collaborazione tra la sezione di Borgomanero del Club Alpino Italiano con l'Atl Terre dell'Alto Piemonte, la Convenzione dei Comuni delle Colline Novaresi, il Consorzio Tutela Nebbioli Alto Piemonte e l'Associazione Nazionale Città del Vino. E i lavori per questo Cammino delle Colline Novaresi sono già iniziati. 

Il Cammino delle Colline Novaresi porterebbe l'escursionista a conoscere tutti gli aspetti di questa splendida area: dai vigneti con la vista sulle Alpi – e soprattutto sul Monte Rosa che domina la scena – ai "segni" lasciati dal celebre architetto Alessandro Antonelli.

Cammino delle Colline Novaresi (logo)

I cammini, che oggi sono tanto di moda, sono degli itinerari piuttosto lunghi, con un punto di partenza e uno di arrivo distinti e collegati anche tramiti mezzi pubblici. Sulle Colline Novaresi sono stati stimati oltre 70 km di percorso, circa 4 giorni a piedi (o una bella giornata in bicicletta), passando attraverso i seguenti comuni: Oleggio, Mezzomerico, Suno, Bogogno come prima tappa; Cressa, Santa Cristina di Borgomanero e Borgomanero come seconda tappa; Cureggio, Maggiora, Boca, Cavallirio, Prato Sesia, Romagnano nella terza tappa; Ghemme, Sizzano, Fara Novarese e Briona nella quarta tappa.

Sono previste, però, anche alcune varianti e, volendo, un'ultima tappa di pianura per arrivare a Novara. 

Cammino delle Colline Novaresi - Gruppo corso Guide escursionistiche di Enaip Arona al Santuario di Boca

Collegamento con Boca e (perché no?) Milano

Il medesimo itinerario può essere visto anche come cammino devozionale verso il Santuario di Boca, dello stesso tipo, ad esempio, del Cammino di Oropa. Le Colline Novaresi, infatti, potrebbero offrire due diversi itinerari verso il Santuario, entrambi della durata di una giornata e mezza/due: da Oleggio al Santuario di Boca; da Briona al Santuario di Boca.

Un altro vantaggio non trascurabile del percorso è la prossimità a Milano. Per questo motivo si potrà segnalare la facilità di accesso, ad esempio attraverso l'aeroporto di Malpensa, direttamente connesso alla partenza del cammino, o il rapido collegamento tramite mezzi pubblici.

Più ambiziosa è l'idea di proporre la partenza direttamente da Milano, con l'aggiunta di circa tre giornate a piedi per percorrere 60 km lungo il sistema dei navigli. "Non ci immaginiamo di segnalare questo itinerario tra Milano e l'inizio del cammino direttamente sul terreno, almeno in un primo momento - spiega Paolo Campagnoli - Ma sicuramente lo faremo sul relativo sito Internet, includendo tutte le informazioni necessarie".

Cammino delle Colline Novaresi - Boca

I prossimi passi

Attualmente gli ideatori del cammino si stanno occupando di incontrare tutte le Amministrazioni comunali per la definitiva individuazione del percorso, iniziando a tracciare sul terreno alcuni tratti e avviando la partecipazione a bandi per trovare i finanziamenti al progetto. Alcune prossime azioni riguarderanno la realizzazione di una carta topografica del cammino con le info utili, del timbro, della "credenziale" e del diploma (caratteristici di ogni cammino), di un sito internet e della segnaletica. In questo caso verrà utilizzata la segnaletica ufficiale CAI-Regione Piemonte, bianco-rossa, e il rombo che indica gli itinerari di più giorni.

Successivamente ci si occuperà del completamento della segnaletica, della pubblicazione su riviste e siti specializzati, dell'organizzazione di eventi, della distribuzione dei timbri sul territorio e molto altro. La strada è ancora lunga, ma le Colline Novaresi ripagheranno sicuramente la fatica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasce il Cammino delle Colline Novaresi: oltre 70 chilometri tra storia e natura

NovaraToday è in caricamento