rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
social

Agricola Agorà: l'olio piemontese nella guida di Gambero Rosso

La guida Oli d'Italia 2024 segnala un produttore in Piemonte

Nel contesto della 14esima edizione della prestigiosa guida Oli d'Italia di Gambero Rosso, che celebra l'arte e la diversità degli oli extravergini italiani, è stato incluso anche Agricola Agorà, un produttore piemontese che sta emergendo come punto di riferimento nel settore.

Situata a Ozzano Monferrato, in provincia di Alessandria, Agricola Agorà, con il suo impegno nella gestione diretta del proprio oliveto, si distingue non solo per la qualità dei suoi oli, ma anche per il lavoro appassionato di Luca Piazza, il giovane imprenditore che guida l'azienda. In una regione come il Piemonte, dove l'olio extravergine di oliva sta guadagnando sempre più riconoscimento e importanza, l'impegno di Luca e della sua Agorà è di fondamentale importanza. Con una produzione di 2.500 litri, Agricola Agorà dimostra una dedizione alla qualità e alla sostenibilità. I suoi 7 ettari di terreno ospitano ben 3.000 piante di olivo, creando non solo un'azienda produttrice, ma anche un polo di attrazione per i coltivatori virtuosi della zona.

La guida Oli d'Italia 2024 celebra l'eccezionalità dei produttori italiani e sottolinea l'importanza di preservare la tradizione e la qualità in un mercato sempre più competitivo. In un panorama dove la qualità è fondamentale, Agricola Agorà si distingue per la sua passione, la sua dedizione alla tradizione e la sua visione verso un futuro sostenibile per l'olio extravergine di oliva piemontese. 

Oltre alla menzione di Agricola Agorà, la guida Oli d'Italia 2024 presenta una vasta panoramica delle migliori aziende e oli extravergini italiani. Con 679 etichette valutate e inserite nella guida, di cui 191 Tre Foglie e 34 Stelle, la guida offre una ricca varietà di scelte per i consumatori e gli appassionati.

Maggiori informazioni sul sito di Gambero Rosso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agricola Agorà: l'olio piemontese nella guida di Gambero Rosso

NovaraToday è in caricamento