rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
social

Almanacco di Fontaneto: al via la distribuzione con storie e immagini d’epoca, proverbi e modi di dire in dialetto

L'edizione 2023 contiene uno speciale tributo alla Cipolla Bionda per l'anniversario del presidio Slow Food

È stato presentato sabato 17 dicembre 2022 presso il Centro Culturale Grazia Deledda a Fontaneto d’Agogna l’Almanacco d’Funtanéi 2023. La pubblicazione, giunta alla sua quindicesima edizione, è a cura della Pro Loco Fontaneto, con il supporto e il sostegno della Confraternita degli Amici del Vino, della Condotta Slow Food Colline Novaresi, in collaborazione con il Circolo del Dialetto, con il sostegno della Cooperativa Agricola Operaia e con il patrocinio del Comune di Fontaneto d’Agogna.

Il “calendario fontanetese” raccoglie anche quest’anno storie e immagini d’epoca, proverbi e modi di dire in dialetto, con protagonisti gli anziani, i “granai della memoria” del paese insieme ai ragazzi delle scuole fontanetesi, e tanto altro. La pubblicazione è anche arricchita da rubriche e notizie slow, e ospita un primo importante omaggio al decennale del presidio Slow Food della Cipolla Bionda di Cureggio e Fontaneto, che ricorre proprio nel 2023. Proprio la Cipolla Bionda è protagonista dell’illustrazione in copertina, realizzata da Giuseppe Albertinazzi detto “Adelio”, amico della Pro Loco, che ogni anno con fantasia e un po’ di pungente ironia illustra i momenti importanti di ieri e di oggi della comunità fontanetese.

Da adesso fino al termine di gennaio e oltre, è aperta la distribuzione dell’almanacco; chi ne volesse reperire una copia può recarsi presso i negozi e le attività del centro paese, ma anche al termine delle messe in chiesa. Il totale dei proventi raccolti dalla Pro Loco sarà come di consueto devoluto per sostenere le scuole e il Grest parrocchiale.

 "La quindicesima edizione dell'Almanacco di Fontaneto è speciale non solo perché conferma ancora una volta l'impegno e la passione della Pro Loco nel raccontare le nostre tradizioni e il loro valore per la nostra comunità, ma anche perché ci ricorda l'inizio di un percorso incredibile e appassionante che affonda le sue radici in maniera profonda sul nostro territorio, quello del presidio Slow Food della Cipolla Bionda di Cureggio e Fontaneto, che nel 2023 taglia e festeggia il traguardo dei dieci anni" commenta Luca Platini, fiduciario della Condotta Slow Food delle Colline Novaresi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Almanacco di Fontaneto: al via la distribuzione con storie e immagini d’epoca, proverbi e modi di dire in dialetto

NovaraToday è in caricamento