← Tutte le segnalazioni

Eventi

Anioc: "Un esempio per tutti i cittadini"

Piazza Duomo · Novara

A Novara il quinto convegno organizzato dal Presidente Cav. Uff. Mauro Cardone; consegnato a Casa Alessia di Novara un contributo di "bontà".


Una domenica di grandi emozioni istituzionali, quella vissuta lo scorso 26 aprile grazie ad Anioc, l'Associazione Nazionale che riunisce gli Insigniti Onorificenze Cavalleresche costituita nel lontano 1949, che conta nel nostro territorio ben 150 iscritti e che fu battezzata per la provincia di Novara nel 2008 nei saloni della Prefettura. (Segretario Generale conte Avv. Maurizio Monzani, Delegato Regionale Cav. Gr. Cr. Dott. Carlo Varni).

Le finalità costitutive dell'associazione, ben espresse da Mauro Cardone, sensibile organizzatore e promotore di questo convegno (nonché di molteplici iniziative per il territorio) parlano di "rispetto, tutela del diritto, esempio di virtù civiche per tutti i cittadini". Parole di grande impatto culturale e sociale che ben si sposano con l'alto profilo di coloro che sono stati insigniti sia "al merito della Repubblica Italiana" sia ai decorati di prestigiosi Ordini Cavallereschi. Iniziata con la Celebrazione in Chiesa Cattedrale della S. Messa officiata da Don Mario Perotti (presenti i rappresentanti dei presidi civili e militari della città, il Comandante Provinciale dei Carabinieri Col. Giovanni Spirito) che ha saputo tradurre nell'omelia il forte richiamo alla nostra storia cittadina, ricordando i 70 anni della Liberazione della Città di Novara dove prevalse un sentimento di compromesso per evitare lo spargimento del sangue dei civili novaresi, grazie all'intervento di Mons. Leone Ossola, (in seguito Vescovo di Novara). Parole rivolte anche ai giovani "che hanno bisogno di cose ben più concrete rispetto alle immagini che gli vengono proposte oggi".

Proseguendo nella giornata una visita davvero eccezionale, al Palazzo dei Vescovi attiguo al Duomo accompagnati da Don Carlo Scacciga Direttore dell'Ufficio per i Beni Culturali Ecclesiastici. Non si puo' non restare ammirati dalle parole di Don Carlo, che con grande passione ed unica competenza riesce a comunicare tutta la bellezza dell'arte racchiusa in ogni singola opera, che viene contestualizzata nel proprio periodo storico di appartenenza offrendo un quadro d'insieme così vivido e potente da lasciare in ogni visitatore una sensazione unica e particolare.

La giornata si è poi svolta sotto la sapiente regia di Stefano Rabozzi, (presenti il Sottosegretario Franca Biondelli, la Senatrice Elena Ferrara) con la consegna dei diplomi ai nuovi associali e del premio ai "Benemeriti Anioc" Cav. Gr. Cr. Dott. Gennaro Cardone per la Provincia di Novara per l'anno 2015: il brillante economista Cav. Prof. Maurizio Comoli ed il Cav. Col. Dott. Maurilio Liore. Il premio istituito nel 2011 alla memoria del Dott. Gennaro Cardone va a riconoscere "benemerenze acquisite da cittadini novaresi, nel campo delle lettere, arti, economia e nel disimpegno di pubbliche cariche e di attività svolte a fini sociali, filantropici, umanitari e per lunghi servizi nelle carriere civili e militari".

Un premio di grande prestigio che ha visto il Dott. Maurizio Comoli (Vice presidente del Banco Popolare, presidente di Cim Spa e professore ordinario presso l'Università del Piemonte Orientale, oltre che stimato professionista) ed il Colonnello dei Carabinieri Maurilio Liore Comandante del Reparto Operativo dei Carabinieri di Novara, ricevere dalle mani del Prefetto di Novara questo attestato del loro impegno verso la nostra realtà cittadina. Una targa speciale è stata destinata a S.E. il Prefeto Gr. Uff. Francesco Paolo Castaldo, per la sua "costante vicinanza all'Associazione".

Presente alla giornata l'Avv. Franco Zanetta che ha espresso a nome di tutti i partecipanti parole di grande affetto per la città di Novara; dietro agli impegni istituzionali di ognuno si cela la ferma volontà di vedere il tessuto sociale e culturale del territorio rinascere e guardare al futuro con rinnovata voglia di fare, riportando la città tra le eccellenze del Piemonte e dell'Italia; Qui abbiamo riunite oggi "gente che si adopera anche la notte per il bene e la sicurezza dei cittadini", con uno sguardo che ci consente di manifestare vicinanza ai novaresi ed in particolare ai giovani.

Maria Rosa Marsilio

Segnalazioni popolari

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
NovaraToday è in caricamento