← Tutte le segnalazioni

Eventi

Iniziata la missione del Nizza Cavalleria in Libano

Un grande orgoglio per la nostra Provincia, per il Comune di Bellinzago Novarese che nella Caserma Babini ospita il Reggimento Nizza Cavalleria (1°) e per tutti noi che seguiremo il teatro delle operazioni nei sei mesi di permanenza nel Libano del Sud. Sotto l’egida delle Nazioni Unite, ai sensi della risoluzione 1701/2006, nell’ambito della Missione Leonte XIX, gli uomini al comando del Colonnello Massimiliano Quarto avranno l’oneroso compito di monitorare la cessazione delle ostilità tra lo Stato libanese ed israeliano, “assicurando altresì adeguato supporto alle popolazioni in difficoltà di quei territori martoriati dai conflitti”.

L’Esercito Italiano da sempre sensibile alle grandi criticità che affliggono le popolazioni delle aree di conflitti, cerca di migliorare efficacemente con tutti gli strumenti a sua disposizione, la condizione di vita dei civili. In questo contesto una sfida importante è l’impegno alla ricostruzione del tessuto sociale attraverso la Cooperazione Civile Militare (Ci.Mi.C) a favore della popolazione, con un attento ed equilibrato coordinamento con le autorità ed istituzioni locali.

Dalla nostra provincia tanti sono stati gli Enti e le Associazioni che a titolo di aiuto e beneficenza hanno donato materiale ai civili libanesi. Ricordiamo i Lions Novara Ticino che hanno inviato migliaia di paia di occhiali che contribuiranno efficacemente al miglioramento delle condizioni di vista della popolazione.

Una nuova importante donazione è avvenuta nelle scorse settimane: il Delegato di Napoli e Campania S.E. Marchese Pierluigi Sanfelice di Bagnoli, nonché Presidente del Corpo Nazionale di Soccorso, unitamente al Cav. Dott. Paolo Gorga, e altri volontari del Corpo Nazionale di Soccorso SMOCSG hanno consegnato al Contingente in partenza per il Libano 2 carrozzine elettriche, 4 sollevatori per pazienti, 5 montascale mobili, 10 seggioloni polifunzionali per disabili, 12 carozzine pieghevoli per disabili. Tutti i supporti medicali verranno donati ad Associazioni ed Organizzazioni libanesi sotto l’attento coordinamento del personale italiano sul territorio.
 
Maria Rosa Marsilio

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
NovaraToday è in caricamento