← Tutte le segnalazioni

Eventi

Lions Novara Ticino e Nizza Cavalleria: missione di solidarietà in Libano

Nel corso di una conferenza stampa congiunta i Lions Novara Ticino, con il presidente Renato Cerutti e Gianstefano Puliatti segretario,
ed il Reggimento Nizza Cavalleria nella persona del comandante colonnello Massimiliano Quarto, hanno presentato l’importante iniziativa umanitaria nel Libano del Sud.

Sta infatti partendo la Missione di Pace Leonte XIX, sotto l’egida dell’Onu (Unifil) e, grazie alla collaborazione del Lions Club Novara Ticino con il Distretto 108 IA1 ed il Centro Occhiali di Chivasso, porterà alle popolazioni del Libano bisognose diverse migliaia di paia di occhiali perfettamente rimessi a nuovo, nello spirito di pace che caratterizza la missione stessa.

Il Reggimento Nizza Cavalleria, il 1° Reggimento Italiano, glorioso di storia e di uomini di valore, nasce nel lontano 1690. E’ un Reparto dell’Esercito Italiano con sede dal 2013 a Bellinzago Novarese presso la Caserma Babini, proveniente da Pinerolo, inquadrato nella Brigata Alpina "Taurinense".

Il mandato che vede impegnati gli uomini al Comando del colonnello Massimiliano Quarto avrà una durata di sei mesi, in avvicendamento alle nostre truppe di rientro; il nostro Esercito con altre Nazioni è presente sin dal 2006 per supportare la popolazione locale del Sud del Libano, stabilizzare l’aera ed impedire ritorni di elementi di conflitto nel territorio tra Libano ed Israele.

Tra i progetti già in atto il miglioramento e l’incremento della cultura sportiva tra i giovani, l’attività medica per la popolzione locale, aiuto sostanziale per le attività didattiche e di istruzione. Per ben tre volte il Comando Missione è stato affidato ad un comandante italiano, una testimonianza di quanto la nostra presenza sia forte e solida, pur "mantenendo una corretta equidistanza ed equilibrio" verso una nazione che ha un suo Governo eletto e suoi rappresentanti sul territorio.

Il Reggimento Nizza Cavalleria segue sul territorio 24 municipalità, continua il colonnello Quarto : "sempre nel nostro impegno di assoluta imparzialità e di supporto completo tramite le istituzioni lì presenti, per quanto riguarda questa importante donazione dei Lions Novara Ticino, in particolar modo il nostro personale già presente in Libano stà verificando le esigenze ed i bisogni della popolazione locale per veicolare le donazioni nel modo più corretto. Devo dire che tutta la provincia di Novara ha dimostrato grande generosità in tutto questo progetto congiunto umanitario".

Un momento importante per il 1° Reggimento Nizza Cavalleria la partenza il 15 ottobre con lo Stendardo che da 72 anni non varcava i confini nazionali dall’anno 1943.

Renato Cerutti, presidente Lions Club Novara Ticino, ringrazia il tenente Luca Bertolani (Ci.Mi.C) che sin dall’inizio della collaborazione ha attivamente seguito ogni fase della raccolta e trasporto logistico del materiale. Il Centro di Chivasso dei Lions raccoglie occhiali dismessi, li cataloga pulisce e mette in ordine. Questi 3600 paia di occhiali, continua Cerutti "sono un tangibile segno del nostro impegno internazionale, ricordiamo che i Lions sono chiamati i Cavalieri della Vista, perché in tutto il mondo seguiamo progetti di aiuto alle popolazioni, campagne di interventi per la cataratta nei paesi poveri e sensibilizzazione nelle nostre città, dedicate anche ai bambini".
 
Maria Rosa Marsilio

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
NovaraToday è in caricamento