← Tutte le segnalazioni

Altro

Omaggio floreale al Monumento ai Caduti: parrocchia dei Santi Ippolito e Cassiano di Lumellogno

In data 5 luglio 2020, dopo la deposizione di un omaggio floreale al Monumento ai Caduti, presso la Parrocchia dei Santi Ippolito e Cassiano di Lumellogno, frazione di Novara, è stata celebrata la Santa Messa in onore di S.A.R. Amedeo di Savoia - Aosta, Duca d’Aosta, Viceré d’Etiopia, Eroe dell’Aba Alagi, Medaglia d’Oro al Valor Militare, e ricordata la sua biografia. Nella medesima sono stati altresì ricordati gli ufficiali di Casa Savoia che combatterono e amministrarono l’Africa, S.A.R. Filiberto di Savoia-Genova, Duca di Pistoia, comandante generale della 1a divisione CC.NN. “23 marzo" della Mvsn, la cui divisione fu la prima a issare il Tricolore ad Amba Aradam, operazione che gli valse una Medaglia d'Argento al Valore Militare e il cavalierato dell'Ordine Militare di Savoia; S.A.R. Adalberto di Savoia-Genova, Duca di Bergamo, vice-comandante generale della 24a divisione di fanteria "Gran Sasso", il quale si distinse nella Battaglia dello Sciré, operazione che gli valse la Medaglia d’Argento al Valor Militare; S.A.R. Eugenio di Savoia-Genova, Duca d’Ancona, che partecipò alla guerra di Etiopia con il Battaglione “San Marco” e, dopo il conflitto, venne nominato Commissario Governativo dello Scirè nell’Africa Orientale Italiana, nonchè tutti i Combattenti ed i Caduti in terra d’Africa. Alla cerimonia, patrocinata dalla Provincia di Novara e dal Comune di Novara, nel rispetto delle normative vigenti ha partecipato un notevole numero di interessati, ed in particolare molti soci delle delegazioni della Guardia d’Onore di Novara, Vercelli, Torino, Alessandria, Pavia, Milano, Brescia, Mantova, Reggio Emilia, Sassari, Varese, delle delegazioni estere di Olanda e Svizzera, nonchè rappresentanze dei Comuni di: Gonzaga Reggiolo, nella persona del consigliere comunale Avv. Gaetano Scaravelli Volta, Alessandria, nella persona del consigliere comunale Carmine Passalacqua, l’Associazione Nazionale Artiglieri d’Italia, Sezioni di Novara, Veveri e Cerano, l’Associazione Nazionale Insigniti Onoreficenze Cavalleresche, delegazione di Novara, e numerosi curiosi ed appassionati. I promotori dell’evento sono stati l’Istituto Nazionale per la Guardia d’Onore alle Reali Tombe al Pantheon, delegazione Provinciale di Novara, nella persona del delegato Provinciale Cav. Marco Lovison, l’Associazione Culturale Gruppo Savoia, rappresentata dal Labaro Nazionale, dal consigliere nazionale Cav. Claudio Felotti, dal delegato regionale Cav. Marco Lovison e dal segretario regionale per Piemonte e Liguria Matteo Scusello, l’Associazione Nazionale Reduci e Rimpatriati d’Africa, rappresentata dal Labaro Nazionale, e la Sezione di Novara nella persona del Gen. di Br. Cav. Dr. Dario Cerniglia, che ha fatto giungere un suo messaggio per l’evento, l’Unione Nazionale Italiana Reduci di Russia, Sezione di Novara, nella persona dell’architetto Fabiano Bariani, che ha tenuto un lodevole discorso in merito a Sua Altezza Reale Amedeo di Savoia - Aosta ed i Combattenti d’Africa, il Museo Storico Aldo Rossini, rappresentato dal presidente Dr. Antonio Poggi Steffanina. Il celebrante del Sacro Rito è stato il Prof. Don Fabrizio Mancin, assistente spirituale della delegazione di Novara della Guardia d’Onore, assistito dal Comm. Can. Mons. Gian Luca Gonzino, cappellano nazionale del Gruppo Savoia, e della delegazione di Vercelli Guardie d’Onore al Pantheon. All’Organo il Maestro Dr. Matteo Camagna.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento