← Tutte le segnalazioni

Altro

Un ordigno bellico ritrovato a Fontaneto d'Agogna: intervento del 32° Reggimento Genio Guastatori

Un team di artificieri dell'esercito è intervenuto nel comune di Fontaneto d'Agogna per bonificare una bomba a mano inglese, risalente alla II Guerra Mondiale, rinvenuta presso un'abitazione nel corso di lavori di ristrutturazione. Prontamente interessati dalla Prefettura, e adottando tutte le necessarie cautele e la massima attenzione anche ai protocolli di sicurezza governativi legati al Covid-19, gli specialisti del 32° Reggimento Genio Guastatori della Brigata Alpina Taurinense di stanza a Fossano (Cuneo) sono immediatamente intervenuti per disinnescare la bomba a mano modello inglese N36, rinvenuta all'interno dell'abitazione. Il tempestivo intervento degli artificieri alpini, in stretta sinergia con la Prefettura di Novara, le forze dell'ordine e il personale sanitario della Croce rossa, ha consentito di coordinare al meglio l'attività, riducendo i tempi necessari alla messa in sicurezza ed al trasporto dell'ordigno in una vicina area sicura, per il successivo brillamento. Dall'inizio dell'anno, sono più di 40 gli interventi che i genieri di Fossano hanno condotto sul territorio del Nord-Ovest. Anche nel corso dell'emergenza coronavirus, gli artificieri proseguono le loro attività di bonifica di ordigni esplosivi per la sicurezza della popolazione, con particolare attenzione alla tutela dei contesti urbani.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
NovaraToday è in caricamento