Igor Volley, manca pochissimo al sogno chiamato Champions League

Le novaresi saranno in campo domani, sabato 18 maggio alle 16, a Berlino contro Imoco Conegliano

In campo fra poco più di 24 ore. Domani, sabato 18 maggio alle 16, la Igor Volley potrebbe avere un appuntamento importante con la storia: la coppa di Champions League. La finalissima vedrà in campo a Berlino in un'arena da 12mila posti due squadre italiane: Novara da un lato e dall'altro Imoco Conegliano. Le due si sono già incontrate sette volte in regular season e le ultime tre non sono state molto piacevoli per le novaresi: tre ko che hanno consegnato a Conegliano il tricolore. 

Alle 16 è partita secca, non ci sono ritorni, non ci sono altre possibilità, si decide tutto in un match. Le novaresi dopo l'amarezza del ko in finale scudetto hanno ricaricato le pile e sono partite alla volta di Berlino giovedì 16. Oggi doppio allenamento e domani la rifinitura prima di essere in campo. 

"Siamo concentratissime e carichissime, - dice il capitano Francesca Piccinini - consapevoli da un lato di poter compiere l'impresa e dall'altro che servirà una prestazione al limite della perfezione".

Potrebbe interessarti

  • Aperitivo a Novara: 6 locali da non perdere

  • Ospedale Maggiore, ostetricia e ginecologia al vertice della classifica regionale

  • Borgomanero, Mauro Porta nuovo primario di Ortopedia e Traumatologia

  • L'Ordine dei medici contro la "fuga" all'estero dei giovani dottori

I più letti della settimana

  • Piscine a Novara: tutte le tariffe e gli orari dell'estate 2019

  • Incidente a Novara: si ribalta in pieno centro a Pernate

  • Ritrovato a Galliate il geometra scomparso da lunedì: sta bene

  • Ghemme, punto da un insetto: tenta di salvarsi ma muore il giorno dopo

  • Geometra scomparso a Bellinzago: l'appello della famiglia

  • Borgomanero, azienda evade oltre un milione di euro: scoperti anche 15 lavoratori in nero

Torna su
NovaraToday è in caricamento