Sport

Novara Bari 1-2: in casa non si riesce a vincere

Penalizzati da un’espulsione mancata nei primi minuti, gli Azzurri dominano il primo tempo, ma cadono nel secondo

Stadio Piola, Novara Bari

Al 4’ subito si scaldano gli animi, l’arbitro Pillitteri della sezione di Palermo lascia correre quando Da Cruz, da solo in corsa verso la porta avversaria, viene chiuso da due difensori e cade. Il “non fischiare” provoca invece i fischi dello stadio Piola. Subito dopo il gioco viene interrotto sulla trequarti opposta per ammonire però un giocatore azzurro e dagli spalti iniziano le contestazioni verso il direttore di gara. La gara prosegue bene per il Novara, ma come spesso si è gia visto, non riesce a concludere. Da segnalare un tiro a volo verso la porta azzurra dell’ospite Cisse. Poi al 33’ è ancora Da Cruz a tenere alto il morale con un tiro che esce di poco a lato. Passa qualche minuto e l’arbitro fischia un fallo contro i padroni di casa e assegna anche un cartellino giallo, la punizione conseguente viene battuta da Petriccione che butta in mezzo all’area di rigore dove Calderoni allontana. Al 40’ un altro cartellino giallo, questa volta Pillitteri lo assegna al portiere del Bari reo di aver fermato Da Cruz all’angolo esterno dell’area di rigore. Al 41’ si batte il calcio piazzato, tra Orlandi e Moscati se ne incarica il secondo, ma colpisce male e manda fuori dal lato corto la sfera.

Pronti via nel secondo tempo e il Novara rischia di prendere gol se nonché Montipò devia in corner, passa un minuto e Petriccione segna davvero. Al 5’ fallo su Sciaudone da posizione centrale, la batte Moscati, ma manda alto il pallone. Al 25’ entra Di Mariano e fa subito suo il pallone, ma viene fermato in fuorigioco mentre attacca la porta avversaria. Un minuto dopo è Moscati che di prima tira di poco sopra la traversa. Al 31’ è ancora il Novara che rischia con un traversone dei galleti che per fortuna finisce a lato. Poi ci prova Dickmann di prima intenzione, ma manda fuori puree lui. Allo scadere il Bari raddoppia con Anderson, invasione di campo dei baresi che vanno tutti sotto la curva, mentre i novaresi abbandonano lo stadio quando lo speaker annuncia 5 minuti di recupero. Floro Flores cerca di mettere anche il suo sigillo, ma fortunatamente manda il pallone di poco a lato. Prima del triplice fischio c’è tempo per il gol di Maniero scaturito da un calcio d’angolo.

Il tabellino di Novara-Bari 1-2:

NOVARA (3-5-2): Montipò; Golubovic, Mantovani, Del Fabro; Dickmann, Moscati, Orlandi, Sciaudone (57' Chajia), Calderoni; Macheda (65' Maniero), Da Cruz (71' Di Mariano). All.: Corini

BARI (4-3-3): Micai; Anderson, Tonucci, Gyomber, Fiamozzi; Tello, Basha (70' Busellato), Petriccione; Galano (81' Brienza), Cissè (85' Floro Flores), Improta. All.: Grosso

Arbitro: Pillitteri di Palermo

Marcatori: 49' pt Petriccione (B), 45′ st Anderson (B), 51′ st Maniero (N)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara Bari 1-2: in casa non si riesce a vincere

NovaraToday è in caricamento