rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Sport

Novara - Cesena 0-1 | Una sconfitta pesante per gli Azzurri

Oggi è stata una giornata storta. Gli Azzurri erano partiti molto bene, ma hanno preso il gol della sconfitta nel loro miglior momento. I bianconeri ci hanno creduto ed hanno sbancato il Piola

IL MATCH Il primo tempo si è aperto con un energico Novara che ha lottato su molti palloni cercando di fare un po’ sua la partita, ciononostante il Cesena, grazie ad un errore di Bardi, ha trovato il gol che ha sbloccato il risultato. Da quel momento la squadra ospite è cresciuta mettendo un paio di volte in difficoltà la retroguardia novarese.

Al 4’ prima insidiosa punizione di Lepiller che mette in angolo poi al 6’ bello scambio tra Lepiller e Crescenzi. All’8’ il Novara attacca nuovamente: da calcio d’angolo capitan Ludi ci prova di testa, su passaggio di Crescenzi, ma il pallone va alto sopra la traversa. Al 16’ punizione dalle trequarti per Lepiller che tira ancora di molto sopra la traversa. Al 25’ Lepiller crossa al centro per Mehmeti che di testa non riesce a segnare perché prontamente Campagnolo manda in corner. Al 22’ punizione laterale, Lepiller tira direttamente nella mani del portiere romagnolo. Al 26’ si vede finalmente il Cesena con una bella punizione battuta da Succi, Bardi si butta e manda in corner che viene battuto da Tabanelli, il quale mette in mezzo e Tonucci insacca da distanza ravvicinata. Alla mezz’ora altra punizione di Tabanelli, quasi fotocopia di quella del gol. Al 39’ Tabanelli è pronto per batter un altro calcio piazzato, questa volta Perticone allontana di testa e dopo il batti e ribatti l’azione si perde. Al 70’ il neo entrato Rubino va vicinissimo al gol, ma Consolini salva in extremis mandando in angolo. Subito dopo il Novara reclama un calcio di rigore per fallo su Ludi. Al 74’ altro corner lungo, ma Perticone non riesce ad agganciare palla. E’ stato un incontro con tantissimi calci d’angolo. All’80’ viene mandato fuori mister Bisoli reo di aver applaudito poiché i giocatori novaresi non hanno messo fuori il pallone con un suo calciatore a terra. Due minuti più tardi c’è stata una punizione dall’angolo dell’area per il Novara battuta da Buzzegoli e allontanata di testa da Volta. All’83’ Fernandes si smarca e poi ci prova dalla distanza, ma il pallone finisce alto. Ancora all’88’ Rubino prende palla, avanza e crossa per Seferovic, ma quest’ultimo manda fuori. A tempo scaduto Colombo manca di poco l’obiettivo. La gara finisce con un assalto del Novara in area ospite, ma il risultato rimane quello di 0-1.

LE PAGELLE

DICHIARAZIONI POST GARASicuramente una sconfitta immeritata, abbiam fatto veder un buon calcio nei primi 25 minuti, nn siamo stati bravi nell’ultimo gesto tecnico – questo il commento di mister Aglietti -abbiamo preso il gol nel nostro momento migliore. Volevamo vincere, abbiamo attaccato ed invece abbiamo subito 3 contropiedi. C’è da migliorare nell’ultimo passaggio e nella finalizzazione, oggi se avessimo giocato per altre 2 ore non avremmo vinto. Il cesena ha tirato mezza volta in porta e ha fatto gol, c’è mancato un pizzico di lucidità, ma le nostre occasioni le abbiamo avute – continua il tecnico - il pareggio sarebbe stato più che meritato. La squadra ha difficoltà nello scardinare certe difese. Ottime trame, sviluppo sulle corsie esterne, la prestazione c’è stata, l’episodio non ci è girato a favore. In due situazioni meritavamo di più (rigore). Il Cesena è una buona squadra, temevo tantissimo questa partita e abbiamo perso – ed ancora Aglietti - per assurdo abbiamo fatto meglio oggi rispetto alla partita col Grosseto in cui abbiamo vinto.

Questa è la mia squadra, cominciamo a raccogliere i frutti dei nuovi giocatori che hanno portato forza – queste le parole dell’energico mister Bisoli - il primo tempo potevamo finirlo 0-2. Questa vittoria ci fa respirare un po’, ma la stagione è lunga, i risultati sono difficili da pronosticare. Ho battuto le mani quando il Novara non ha buttato fuori il pallone con il mio calciatore a terra così l’arbitro mi ha buttato fuori, ma non ho detto nulla.

TABELLINO NOVARA – CESENA 0-1:

Novara: Bardi; Colombo, Perticone, Ludi, Crescenzi; Marianini, Parravicini (53′ Buzzegoli), Fernandes; Seferovic, Mehmeti (78′ Rubino), Lepillier (73′ Lazzari). A disp.: Kosicky, Alhassan, Lisuzzo, Faragò. All.: Aglietti
Cesena: Campagnolo; Ceccarelli, Volta, Tonucci (46′ Brandao), Consolini; Coppola, Parfait; Tabanelli (72′ Defrel), Succi (58′ Giandonato), D’Alessandro; Granoche. A disp.: Ravaglia, Morero, Djokovic, Rodriguez. All.: Bisoli
Arbitro: Baracani di Firenze
Marcatore: 28′ Tonucci
Ammoniti: Seferovic, Ludi, Marianini (N), Tabanelli, Coppola, Consolini, Campagnolo (C)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara - Cesena 0-1 | Una sconfitta pesante per gli Azzurri

NovaraToday è in caricamento