rotate-mobile
Sabato, 25 Maggio 2024
Sport

Novara-Fiorentina 0-3 | Delusione Novara

Il Presidente Carlo Accornero lascia la tribuna vip a testa bassa a 15' dalla fine del match. "A lavorare, andate a lavorareee": così la curva azzurra contesta i suoi giocatori. A Novara si è vista la migliore Fiorentina di tutto il campionato

L’anno inizia male per il Novara che, nonostante la presenza del nuovo acquisto Caracciolo, cade pesantemente tra le mura di casa, mentre i viola festeggiano i tre punti e l’allontanamento dalla zona calda della classifica.


IL MATCH – Per gli Azzurri le cose si mettono subito male: al 19’ penalty per la Fiorentina e giallo per Centurioni reo di aver toccato il piede di Jovetic. Se ne incarica lo stesso montenegrino e non sbaglia, la porta di Ujkani viene trafitta per la prima volta nel 2012. Si prosegue ed al 25’ Porcari ci regala un bel tiro che però non centra lo specchio della porta. Caracciolo, dentro dal primo minuto, non riesce a creare spunti e così a pochi minuti dalla fine del primo tempo arriva un altro gol per gli ospiti, questa volta ad opera del capitano Montolivo che con un perfetto pallonetto supera l’estremo difensore novarese. Prima rete in questa stagione del centrocampista nella Nazionale che a fine campionato dovrebbe lasciare Firenze a parametro zero.
I primi minuti della seconda frazione sono come ce li si aspetta, ovvero gli Azzurri si dimostrano determinati e si rendono pericolosi con un tiro al volo di Rigoni, ma tutto ciò dura poco perché al 4’ i viola chiudono l’incontro. Su suggerimento di Ljajic, Jovetic da centro area tira di destro ed insacca: doppietta per lui e risultato in cassaforte per il team toscano. Al 57’ ci prova Vargas dalla distanza, ma il pallone va fuori di poco. Il Novara prova una timida reazione con Porcari dalla distanza e con Paci su calcio piazzato, ma il gol, almeno quello della bandiera, non arriva. Negli ultimi minuti la partita scende di ritmo e non succede più nulla.


LA SVOLTA – Non c’è stata. E’ stata una partita a senso unico. Abbiamo visto una prova convincente di tutti gli uomini migliori di Delio Rossi. Abbiamo visto un Novara che oggi non è stato all’altezza della situazione. La squadra di Tesser non è stata quasi mai pericolosa davanti alla porta di Boruc.

 

LE PAGELLE

 

TABELLINO NOVARA – FIORENTINA 0-3

Novara (4-3-1-2): Ujkani; Morganella, Centurioni, Paci, Gemiti; Marianini, Porcari, Rigoni; Mazzarani (5' st Pinardi); Caracciolo (23' st Granoche), Meggiorini (5' st Rubino). A disp.: Fontana, Dellafiore, Garcia, Jensen. All.: Tesser

Fiorentina (3-5-2): Boruc; Gamberini, Natali, Nastasic; Cassani (40' st De Silvestri), Behrami, Montolivo, Salifu (35' st Kharja), Vargas; Jovetic, Ljajic (22' st Lazzari). A disp.: Neto, Pasqual, Camporese, Cerci.All.: D. Rossi

Arbitro: Damato

Marcatori: 20' rig. Jovetic (F), 42' Montolivo (F), 4' st Jovetic (F)

Ammoniti: 19' Centurioni (N), 35' Nastasic (F), 23' st Salifu (F)

Espulso: nessuno

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara-Fiorentina 0-3 | Delusione Novara

NovaraToday è in caricamento