rotate-mobile
Sport Galliate

L'Asd Boxe Galliate protagonista al Verde Azzurra Day

Ad animare il viale Beato Quagliotti di Galliatesono stati i 53 giovani pugili che hanno gareggiato nel 2° Criterium Regionale dell'anno e i pugili amatori che si sono confrontati nel 1° Torneo interregionale di Light-boxe

L'Asd Boxe Galliate ha partecipato con un doppio appuntamento alla terza edizione del Verde Azzurra Day, che si è svolto a Galliate lo scorso 25 aprile.

La mattinata ha visto impegnati 53 giovani pugili nel 2° Criterium Regionale del 2014 e il pomeriggio ha scandito il tempo di ben 26 match del 1° Torneo interregionale di Light-boxe, con atleti provenienti da Piemonte e Liguria.

Dei 53 giovani provenienti da tutto il Piemonte che hanno gareggiato nel Criterium, sono stati 14 quelli che hanno indossato la maglia della Boxe Galliate con impegno ed entusiasmo, che hanno gareggiato con il massimo della concentrazione. Sono giovani pugili dai 5 ai 13 anni, divisi per categoria in base alle diverse età e che svolgono gare differenti in relazione alla categoria di appartenenza.

Diego Carnisio, Loris Gerarca, Kristian Xhixha e Beatrice Virton sono i Cuccioli (5, 6 e 7 anni) che si sono cimentati, 3 di loro per la prima volta, nel salto della corda a tempo, il circuito ad H per sviluppare le capacità di orientamento spazio-temporale e la prova tecnico-tattica al sacco.

I due Cangurini (8 e 9 anni) Christian Oliveto e Asia Trevisan hanno gareggiato nel salto della corda a tempo, nel percorso ortogonale in velocità mantenendo un costante assetto frontale nei diversi cambi di direzione e la prova tecnico-tattica al sacco.

Andrea Arati (anche lui alla sua prima gara), Enrico Avvignano, Camilla Fregonara, Riccardo Gaio e Domenico Marra sono i Canguri (10 e 11 anni) che hanno svolto le due gare di corsa in velocità sui 25 metri con dichiarazione del tempo e la valutazione sullo scostamento tra la dichiarazione e il tempo effettivamente realizzato, e il confronto di sparring partner sul ring con la dimostrazione delle tecniche di attacco e di difesa.

I pugili più grandi della categoria Allievi (12 e 13 anni) sono David Ghirardini, Diego Ribellino e Giacomo Schiavon. Anche gli Allievi, come i Canguri, hanno messo in campo le loro potenzialità gareggiando nella corsa in velocità sui 25 metri con la dichiarazione del tempo effettuato e nel confronto di sparring partner sul ring, eseguendo le tecniche di attacco e di difesa sulla base di alcuni temi tecnici previsti.

Nel pomeriggio l'attenzione del pubblico presente alla manifestazione è stata invece tutta per i pugili amatori di Piemonte e Liguria che si sono scontrati durante gli intensi match di Light-boxe del primo torneo stagionale. La Light-boxe è la disciplina soft del pugilato amatoriale, introdotta per creare un ponte di avvicinamento tra il settore degli atleti amatoriali e il pugilato dilettantistico. La disciplina prevede il confronto sul ring tra due pugili, che non possono affondare il colpo all'avversario e vengono valutati dai giudici di gara sulla base delle capacità tecnico-tattiche proprie del pugilato. È criterio di valutazione anche la capacità di maggiore controllo del proprio corpo nel fermare lo slancio del colpo al momento giusto.

Sono stati 13 gli atleti della Boxe Galliate che si sono alternati sul ring, chi per la prima volta in assoluto, chi per la prima volta nella Light-boxe pur arrivando dal settore giovanile, e chi è ormai una vecchia leva della disciplina. Tutti uguali per l'impegno dimostrato e per i risultati ottenuti, sotto la costante guida dei tecnici Domenico Virton, Giuseppe Virton, Rocco Manisi e Felice Guarlotti, i pugili che hanno partecipato sono stati: Alberto Bilardo (1n-1p), Lorenzo Vella (1v-1n), Riccardo Cotella (1v-1p), Andrea Mazzocca (1v), Federico Galdabino (1v-1n), Glerdit Molla (1v-1p), Renato Michielotto (2v), Gabriele Caimi (2v), Giuseppe Di Dato (1v-1n), Luca De Martino (1n-1p), Luca Zanzottera (1n-1p), Vasile Buracinschi (1n-1p), Riccardo Ronco (2v).

In particolare, i due atleti Federico Galdabino e Lorenza Vella approdano quest'anno al pugilato dal settore giovanile galliatese, con alle spalle il titolo di Campioni Nazionali alla Coppa Italia Giovanile 2013 che si è svolta lo scorso ottobre a Livorno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Asd Boxe Galliate protagonista al Verde Azzurra Day

NovaraToday è in caricamento