rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Sport

Baseball Novara: a Parma per una trasferta impegnativa

Sesto impegno fuori casa del campionato per i novaresi di Mike Romano. Questa volta la sfida sarà contro gli Angels

Sarà una trasferta durissima quella che attende il Baseball Novara questo sabato: la formazione biancazzurra affronterà allo Stadio Cavalli gli Angels Parma, squadra dalle nobilissime tradizioni che negli ultimi anni è rimasta ai margini dei vertici delle classifiche.

Gli emiliani hanno avuto una partenza sprint, con 3 successi consecutivi (di cui 2 contro il Nettuno) che li hanno issati al comando provvisorio, poi però è giunta inattesa una striscia di ben 7 sconfitte che, seppur maturate contro San Marino, Bologna e Rimini, ne ha ridimensionato le ambizioni. L'ultimo weekend è stato quello del riscatto con due nette affermazioni contro Grosseto che hanno riportato il Parma al 5° posto, a una posizione dai playoff che distano, tuttavia, ben 5 partite.

Il line up degli Angels è molto pericoloso, con battitori quali Stefano De Simoni (il migliore, media 364), Stefano Gianelli e Osman Marval, quest'ultimo, venezuelano, la miglior mazza dell'Ibl 2012, a rappresentare un pericolo costante per le difese. A questi giocatori si deve poi aggiungere Sebastiano Poma, appena rientrato da un'esperienza negli Stati Uniti e che avrà sicuramente voglia di mettersi in mostra nel nostro campionato.

Sul monte di lancio i parmensi presentano elementi del calibro degli stranieri Josè Sanchez e Yomel Rivera, elementi di sicuro rendimento, mentre tra gli italiani sta impressionando il giovane Niccolò Loardi, vincitore di due partite e che vanta un'ERA di 2,25.

Contro una squadra con pochi punti deboli in entrambe le partite, sarà complicato per il team di Mike Romano fare risultato, ma la doppia vittoria di Godo ha dato fiducia a tutto l'ambiente.

Incognita da tenere ben presente in questa pazza e fredda primavera sarà la pioggia, data per sicura per la giornata di sabato, mentre domenica dovrebbe registrarsi una tregua.

Se così fosse, e l'Ibl1 dovesse quindi restare inattiva, sarebbe la franchigia Novara2000/Piemonte guidata da Gian Mario Costa a poter disputare i suoi due match in quel di Piacenza contro la Rebecchi, nella prima giornata di ritorno di un campionato che l'ha vista scendere in campo in sole 3 occasioni sulle 7 previste. I piacentini hanno un record di 6 vittorie e 4 sconfitte e sono squadra di tutto rispetto nel panorama del batti e corri nazionale. Per la giovane seconda squadra della regione Piemonte sarà l'ennesima occasione per verificare i progressi dei propri giocatori più promettenti.

Intanto prosegue senza ostacoli il cammino dell'under 21, impegnata nel girone di qualificazione lombardo. Martedì è arrivato il 7° successo su 7 partite, ottenuto a spese, questa volta, del Bollate: 9 a 4 il punteggio finale con il manager Macias a ruotare sul monte di lancio gran parte del proprio parco lanciatori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baseball Novara: a Parma per una trasferta impegnativa

NovaraToday è in caricamento