menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

L'Oleggio Basket scivola ad Alba nel derby piemontese

Fatale il terzo quarto per gli oleggesi

Perde due punti in trasferta. Nella sesta giornata di campionato l’Oleggio Magic Basket si arrende all’Olimpo Alba 86-79.Per gli oleggesi ora c'è il secondo posto e sabato è ancora match importante contro Faenza che ha due punti in più.

Alba schiera Danna, Coltro, Hadzic, Antonietti e Tarditi; per gli Squali in campo De Ros, Romano, Giacomelli, Pilotti e Airaghi. Per la prima volta gli Squali partono in sofferenza (6-2) e coach Pastorello li richiama subito. Tarditi si porta sull’11-4, poi è rimonta biancorossa con Airaghi, Somaschini e tripla del capitano che vale l’11-9. Alba cerca di tenere le distanze, Negri è prima preciso ai liberi e poi fa una sua giocata dal pitturato (19-17). Chiude Tarditi in lunetta: 22-17. Airaghi accorcia (22-19), Reggiani si fa sentire dall’arco, ma ancora ricuce Airaghi con gioco da tre punti (25-22) ed è time out per Alba. Boglio arriva a una cifra di distanza ai liberi, poi segna dall’area, Coltro tenta la fuga sul 32-27, ma Airaghi e Giacomelli sfruttano bene i giri in lunetta (32-30) e poi ci pensa il capitano con un parziale di 0-5 a consegnare il primo vantaggio agli Squali (34-35). Da qui in poi è battaglia punto a punto fino all’intervallo con gli Squali guidati dal capitano a mantenere, seppur minimo, il vantaggio (42-43).

Dopo la pausa lunga gli Squali lasciano un po’ di energia nello spogliatoio e soprattutto si trovano a fare i conti con un bel carico di falli, fra tutti i 4 di Pilotti e tre di Giacomelli. Antonietti va il 48-43, Negri e Giacomelli stanno lì (48-46), è parziale 8-2 casalingo che vale il 56-48. In questo momento gli Squali hanno l’occasione di mettere la testa avanti (antisportivo subito da Boglio e liberi aggiuntivi dovuti all’espulsione del dirigente di casa), ma i tiri non vanno a buon fine e così gli Squali raggiungo il 56-51. Somaschini spara da tre (58-54), e poi altro report di falli pesante: ne ha 4 anche Negri. Alba infila un parziale di 11-0 che all’inizio del quarto quarto vale il 69-54 con tanto di quarto fallo per Giacomelli. Dopo il time out di coach Pastorello arriva il quinto per Pilotti, Negri prende per mano i compagni e con gioco da tre punti ricuce (71-59). Altre brutte notizie: anche Giacomelli e Negri sono costretti al riposo con cinque falli e sono Ielmini e De Ros a dare una bella scossa con qualche bomba (80-72). Sempre De Ros ricuce ancora un po’ (80-75), ma non arriva la svolta e così è Alba a chiudere col sorriso: 86-79.

Olimpo Basket Alba– Oleggio Magic Basket86-79(22-17; 42-43; 63-54)
Alba: Farina ne, Antonietti 14, Danna 14, Castellino 4, Tarditi 10, Cianci 6, Hadzic 13, Coltro 14, Eirale ne, Reggiani 11, Tagliano, Cravero. All. Jacomuzzi.
Oleggio: Ferrari, Giacomelli 5, De Ros 11, Okeke, Pilotti 13, Somaschini 7, Romano, Ghigo, Airaghi 10, Boglio 6, Ielmini 10, Negri 17. All. Pastorello.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, il Piemonte verso la zona gialla: le nuove regole

Attualità

Autostrada, chiuso lo svincolo di Novara tra la A4 e la A26

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento