Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Basket

Due squadre targate Oleggio pronte a disputare il campionato Baskin

Coach Marco Rocco: "Sarebbe bello aggiungere nuovi atleti e lasciamo a chi ha provato la porta sempre aperta: nel baskin perseguiamo l'inclusione. Nessuno deve sentirsi escluso"

Due squadre targate Oleggio Junior sono pronte a  disputare il campionato Baskin che partirà ufficialmente a gennaio 2022. Si tratta della Formazione Senior, gli over 14 e della Formazione Under. I ragazzi, guidati da Marco Rocco, si legge in una nota della Magic Basket, sono  tornati in palestra ormai da un mese, disputando due allenamenti a settimana presso la struttura della scuola Verjus.

In attesa del campionato si tiene vivo il ritmo con  amichevoli e competizioni. La  prima è il Torneo  della  ripresa in programma domenica 17 ottobre al PalaMiranda di Oleggio contro Arona. Palla a due dalle ore 15:30. In campo prima i più piccoli poi, a seguire. la formazione Senior. 

Per  i  biancorossi, si legge ancora nella nota di stampa, è stata una  gioia tornare al palazzetto, dopo un anno e mezzo di stop per via della pandemia. Una gioia che spiega con grande efficacia il coach: "La  felicità nel ricominciare? La felicità stessa, - spiega Rocco - prima del Covid avevamo molti più iscritti. Le vicende degli ultimi mesi ci hanno portato a dover ricostruire il gruppo. Sarebbe bello aggiungere nuovi atleti e lasciamo a chi ha provato la porta sempre aperta: nel baskin perseguiamo l'inclusione. Nessuno deve sentirsi escluso"

I ragazzi sono stati carichi da subito prosegue il tecnico: "Chi si è ripresentato al primo allenamento post Covid è come se  non avesse mai smesso. Mi ha colpito la voglia di riprendere da dove ci eravamo dovuti fermare: dando al territorio di Oleggio un'esperienza di partecipazione inclusiva unica. Cioè per tutti". 

Il campionato è una vera emozione conclude Marco Rocco: "L'emozione di partecipare al campionato è legata all'emozione  di consentire, a chi si allena con noi, di sperimentare quello che significa giocare a baskin: non serve  l'esperienza o l'abilità, serve la voglia di condividere e godere di momenti sportivi con chiunque  partecipi al movimento Baskin. Ognuno avrà il proprio ruolo da protagonista".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due squadre targate Oleggio pronte a disputare il campionato Baskin

NovaraToday è in caricamento